L'evoluzione dell'auto familiare va in parallelo con quella del marchio svedese e dei suoi modelli più iconici

Chi meglio di Volvo ha interpretato nel corso del tempo la filosofia della “familiare”? Ed è con la storia delle sue station wagon che il marchio svedese si presenta ad Auto e Moto d’Epoca 2018. Una storia ripercorsa, ovviamente, attraverso i suoi modelli più rappresentativi come come la P210 Duett, la P220 Amazon Estate, la 1800 ES o, la 245 Polar che affiancano anche “esemplari” moderni come la V60 D4V90 T8 Plug-In Hybrid  interpreti, ai nostri giorni, di questa filosofia.  A loro modo tutti i modelli sullo stand segnano un momento determinante della storia del brand attraverso versatilità, design e fuzionalità.

L’alba delle station Volvo

La Duett fu la prima automobile nata per soddisfare sia le esigenze del tempo libero e quelle lavorative. In teoria un furgoncino, in pratica la prima station wagon di Volvo. Lanciata nel 1953 è stato anche uno dei primi modelli Volvo a essere esportati negli Stati Uniti, un’icona di stile immortalata, nel 1997, anche in un francobollo che la Svezia le ha dedicato.

Un passo in più verso l’auto "famigliare" fu tatto con la Amazon Station Wagon, una wagon decisamente più elegante e raffinata della Duett e con bagagliaio più capiente. Il modello S, con una potenza di 115 CV, inaugurò anche la tradizione della station sportive che poi sarebbe diventato un must nella storia Volvo.

Verso la wagon moderna

Simbolo dello stile Volvo è anche la 1800 ES variante della coupé P1800, conosciuta in Inghilterra anche come shooting brake fra le soluzioni all’avanguardia presenti su quest'auto e caratteristiche del marchio ricordiamo il lunotto posteriore praticamete senza cornice che, nel 1970, rappresentava una soluzione futuristica.

Nel 1974, fu lanciata la 245 la vera antenata delle moderne station wagon di Volvo, un’automobile diventata in breve simbolo del brand tanto che è rimata in produzione per circa 20 ann fiino al 1993. Con gli anni '80 che ne hanno visto l’arrivo della sua versione turbo, la prima station con motore sovralimentato.

Fotogallery: Volvo ad Auto e Moto d'epoca 2018