Sogni passati, presenti e futuri. Il brand della Cavallina fa volare le "fantasie" fra ultimi modelli e icone del tempo andato

Gioca in casa Porsche Italia ad Auto Moto d'Epoca 2018 e si presenta con uno spazio espositivo tutto nuovo che vuole celebrare, ovviamente, i 70 anni del brand con un’attenzione, quindi, particolare alla tradizione, alla storia e al sogno. Un sogno che rivive anche anche soprattutto attraverso il concorso di restauro indetto fra tutte le concessionarie e che, qui a Padova, presenta le finaliste dell’edizione 2018 assieme a modelli iconici del brand e alle ultime generazioni di auto della Casa di  Zuffenhausen.

Uno stand da concorso

Fra i trend di questa edizione sicuramente lo spazio espositivo scelto tramite il contest “A Pavilion for Porsche” promosso da Porsche Italia in collaborazione con la rivista di architettura The Plan e riservato a designer under 35. Il vincitore (fra le 72 proposte arrivate) è stato “Looking for a Reflexion” di LineaT Studio di Catania che oltre a questa vedranno riproposta la loro idea di stand anche nell'edizione 2019 della manifestazione padovana.

Il contest di restauro

Non dimentichiamoci però che Padova è soprattutto un salone di auto e che auto! A catturare l’attenzione del pubblico sono quelle che hanno conquistato il podio della quarta edizione del Concorso di Restauro riservato ai modelli "classic". Un contest promosso presso tutti i Centri Porsche e Centri Assistenza Porsche italiani della rete ufficiale. Delle otto auto in gara è uscita vincitrice la rara 911 964 Carrera RS del 1992 restaurata dal Centro Porsche Torino.

Porsche ad Auto e Moto d'Epoca 2018
Porsche ad Auto e Moto d'Epoca 2018

Imbarazzo della scelta

Si tratta di una 911 molto speciale Viola Rubinrot, alleggerita e con interni molto essenziali, motore potenziato, portiere in alluminio e carrozzeria allargata della Turbo, al secondo posto si è piazzata la 356 B Roadster del Centro Porsche Salerno come l’elegante accostamento cromatico fra il Blu Aethna della carrozzeria e il rosso degli interni. Al terzo gradino del podio un'altra 911, la Targa 2.4 S del 1973 presentata dal Centro Porsche Milano Est.

Fotogallery: Porsche ad Auto e Moto d'Epoca 2018