Il 27 ottobre all’Autodromo capitolino per un sabato tra test drive, attività dinamiche e spettacoli. Ecco come partecipare

Abarth, si sa, è uno di quei marchi in grado di riunire migliaia di appassionati - provenienti da tutta Italia e da ogni parte d’Europa - per un solo giorno di puro divertimento in pista. Quest’anno la tappa italiana si svolgerà domani, sabato 27 ottobre, poco fuori dalla Capitale, all’Autodromo di Vallelunga, e offrirà al pubblico e a tutti i partecipanti di godere dello spettacolo di centinaia di Abarth di qualunque epoca e modello sia in pista che fuori e di provare su strada le ultime novità della gamma 595 e 124 Spider.

Come accedere al paddock

Non avete uno Scorpione in garage ma non volete perdervi l’evento? Non c’è problema perché sono disponibili - e già acquistabili online sul sito abarthday.com - tre tipologie di pass diverse.

Driver: è dedicato esclusivamente ai possessori di Abarth e dà diritto a prendere parte a tutte le attività dinamiche, pista compresa.

Guest: è dedicato ai passeggeri di un Driver o a chi, semplicemente, viene a piedi all’evento. Consente l’accesso alle attività dinamiche ma non ai turni in pista.

Visitatori: è l’unico pass gratuito e consente l’accesso all’evento, ma non permette di partecipare alle attività dinamiche.

Tante attività, non solo in pista

Come ogni anno, per chi non girerà in pista sono pronte tante altre attività e passatempi: non mancherà Mopar, il marchio di elaborazioni di FCA, un’area gaming dove testare le proprie abilità al simulatore e spettacoli dinamici nel paddock.

Fotogallery: Abarth 595 nuova gamma settembre 2018