La casa dell’Ovale Blu schiera a Las Vegas auto per tutti i gusti, dalla Series 1 Mustang RTR ai pick up

Ce n’è davvero per tutti i gusti. Al SEMA di Las Vegas, il più importante evento al mondo per il tuning, Ford si presenta con oltre 50 modelli elaborati. Gli appassionati di Mustang possono ritenersi soddisfatti con le 500 Series 1 Mustang RTR, mentre per gli amanti dei pick up c’è l’imbarazzo della scelta. Anche i SUV Ford si sono vestiti per l’occasione e la carrellata di idee è molto singolare.

500 Mustang fuori dal coro

Ford Performance ha collaborato con la RTR Vehicles di Vaughn Gittin Jr., il campione del mondo 2010 di Formula Drift che alcuni conosceranno anche come guida del gioco con altri piloti in “Need for Speed: Shift Unleashed”, per realizzare 500 kit numerati che danno vita alla Series 1 Mustang RTR.

 

Fotogallery: Series 1 Ford Mustang RTR

Sono dedicati ai modelli GT ed Ecoboost dotati del Performance Pack 1 e saranno consegnati nel corso del 2019. Ogni kit, rigorosamente numerato, include cerchi da 19 pollici, luci a led frontali RTR e pacchetto aerodinamico RTR.

SUV mai visti prima

Anche i Ford EcoSport, Edge, Expedition ed Explorer Sport vestono abiti speciali per il SEMA. Ciascuno di loro interpreta un aspetto dell’elaborazione. C’è l’EcoSport Big Adventures by Tucci Designs che pensa al fuoristrada con cambio look, ritocchi meccanici e accessori speciali come il portabici Yakima.

La Edge ST by Blood Type Racing è tutta performance con l’assetto ribassato, il kit di aspirazione Btr, l'intercooler Mishimoto e un nuovo impianto di scarico d'acciaio con doppia uscita. L’Explorer della Mad Industries ha modifiche estetiche con finiture ricercate, mentre l’Expedition è presentato sia in una variante “classica” sia in versione “snowboarder”.

Sette Ranger per sette tipi di appassionati

Il SEMA di Las Vegas è il più grande palcoscenico di auto elaborate al mondo e Ford lo sfrutta per mostrare sette variazioni sul tema Ranger in allestimento SuperCrew, ovvero con motore 2.3 Ecoboost e cambio automatico dieci marce. Ce n’è per tutti i gusti. Al Pre-Runner, tinto di grigio scuro, è stato messo uno scarico Borla con cerchi da 17 pollici e sospensioni rialzate, per un carattere ancora più 4X4.

A chi ama la vita all’aria aperta al punto da volerci soggiornare è dedicato il Ranger Base Camp, che - elaborazione meccanica a parte - è dotato di una tenda sul cassone. L’Xbox Ranger nasce dalla chiara collaborazione con il videogioco e trae ispirazione dal deserto. Per chi ama l’off road c’è il Baja-forged Ranger (sospensioni Icon Vehicle Dynamic con coil-over anteriori e cerchi da 17"), mentre per la città il Ranger Project Nightfall, che abbina le sospensioni Fox con Airlift a cerchi da 20 pollici. Completano la squadra l’Air Design ed il Project Ranger X.

Pick up alla carica

La F-Series di Ford si presenta a Las Vegas con proposte di ogni tipo. Si parte dal “piccolo” F-150 Lariat Sport Supercab V8 5.0 elaborato da ZB Customs che eroga la bellezza di 1.000 CV e si arriva all’F-350 Super Duty Crew Cab V8 6.7 diesel realizzato da Extang Truck Bed Covers che nel cassone posteriore ha uno schermo Oled LG da 65 pollici, un frigo, una griglia e tavoli estraibili.

Nel mezzo, ci sono l’F-150 XLT Regular Cab V8 5.0 SpeedKore, la F-Series "Freak-O-Boost" e l’F-250 Super Duty Transformer Work Truck elaborato dalla DeBerti Design su base Crew Cab V8 6.7 diesel. Tutte showcar che non vedremo nelle concessionarie ma danno ottimi spunti di “riflessione”.

Fotogallery: Ford al SEMA di Las Vegas 2018