Si chiama RSQ e-tron e debutterà nel film di animazione “Spies in Disguise”

Di concept nate ad uso esclusivo di film nati in quel di Hollywood ne abbiamo viste tante. Ricordiamo ad esempio la Audi di “Io, Robot” con Will Smith. Un binomio quello tra la Casa degli Anelli e il “Principe di Bel-Air” destinato a tornare sul grande schermo, in versione digitale. In “Spies in Disguise”, prossimo film di animazione della 20th Century Fox (in arrivo a settembre 20019) infatti l’attore presterà voce e fattezze a Lance Sterling, una spia pronta a sfrecciare sulle strade a bordo dell’Audi RSQ e-tron, coupé sportiva 2 posti creata appositamente per il film.

Elettrica e intelligente

Il suffisso “e-tron” tradisce la natura elettrica della speciale Audi digitale, una concept che prende alcuni elementi di design dall’Audi R8, estremizzandoli a più non posso, mentre altri sembrano provenire dalla PB18 e-tron, la concept vista allo scorso Salone di Parigi.

Linee spigolose per una super sportiva dotata – naturalmente – di una miriade di sistemi per la guida autonoma da fantascienza. Se poi non si è impegnati in inseguimenti e sparatorie la si può guidare come un’auto tradizionale.

Tra finzione e realtà

Ci sono poi aspetti interessanti e reali a bordo dell’Audi RSQ e-tron, come gli specchietti retrovisori sostituiti da telecamere ad alta definizione. Soluzioni che fino a qualche anno fa erano dedicate esclusivamente alle concept e che invece ora, con Audi e-tron e Lexus ES, stanno diventando realtà.

C’è poi una sofisticata strumentazione a ologrammi, tecnologia cui molte case stanno lavorando e che un domani (forse non troppo lontano) potrebbero trovare spazio anche su auto vere e proprie.

Fotogallery: Audi RSQ E-Tron Concept