Questo prototipo del 2006 è arrivato due anni prima della BMW X6. Non è passato alla storia, ma ha anticipato la Tiguan

Volkswagen ha annunciato negli scorsi giorni di voler lanciare almeno trenta SUV entro il 2025. Fra questi potrebbe esserci anche un modello in stile coupé, un tipo di vettura su cui la casa tedesca è arrivata di gran lunga prima delle altre: pochi infatti si ricordano del prototipo Concept A, un SUV in stile coupé mostrato nel 2006, quando ancora non si parlava di vetture con queste caratteristiche (la BMW X6 sarebbe arrivata due anni dopo). Quel modello non è passato alla storia come la X6, ma è pur sempre servito a Volkswagen per mettere le basi in vista della prima Tiguan.

Nel frontale è chiara la somiglianza

Gli stilisti della casa tedesca infatti stavano lavorando in quel periodo alla prima generazione del SUV compatto, in vendita dal 2007, e hanno preparato il Concept A per dare qualche indizio sul suo aspetto. Fra i due modelli è chiara infatti la somiglianza all'anteriore: il prototipo ha la stessa mascherina arrotondata, integrata all'interno di uno scudo dalla forma a V.

VW Concept A

Per entrambe i fari sono all'insù, e sul cofano corrono due venature. Le differenze si fanno più marcate dal parabrezza in avanti, perché la Concept A ha il tetto curvo e ribassato, portiere posteriori molto corte (si aprono controvento) e un piccolo spoiler nel portellone, che fa risaltare il lato sportiveggiante dell'auto.

SUV, coupé e anche targa

La Concept A è dotata di altri particolari tipici della vettura laboratorio, come il grande tetto apribile in tela, i quattro sedili separati e il portellone in due parti: quella superiore si apre verso l'alto, mentre quella posteriore si ribalta.

L'interno è minimale e avvolgente come sulle coupé, grazie al tunnel centrale rialzato che fa sentire il guidatore al centro dell'auto. Il prototipo è dotato della trazione integrale 4Motion e del motore 1.4 turbo, lo stesso montato a lungo sulla Golf.

Fotogallery: Volkswagen Concept A