Aerodinamica estrema per l’hypercar inglese dedicata alla pista

Inondata di appendici aerodinamiche, fibra di carbonio e con un alettone formato XXXL l’abbiamo già vista allo scorso Salone di Ginevra. Ma in quell’occasione la McLaren Senna GTR era solo una concept, forse troppo estrema per essere vera. Ciò non significa che a Woking non stiano lavorando alla versione da pista della supercar dedicata al pilota brasiliano. Anzi, proprio dal quartier generale della Casa inglese arrivano le prime indiscrezioni - con tanto di bozzetto teaser - che la riguardano e sono letteralmente da urlo.

Come una Panda

Una tonnellata, bene o male il peso di una Fiat Panda. Ecco a quanto arriverà la downforce della McLaren Senna GTR. Circa 1.000 chili ad appiccicarla all’asfalto grazie ad un’aerodinamica pesantemente modificata rispetto alla Senna “normale”.

Dal primo bozzetto pubblicato dalla Casa inglese si notano i passaruota allargati, lo splitter anteriore vitaminizzato, il frontale più largo e l’ala dalle dimensioni ben più generose. Così anche in curva si potrà tenere giù tutto il gas, con l’aria schiacciare in basso.

Aerodinamica importante così come la riduzione del peso, per una massa totale che non dovrebbe superare i 1.200 kg. Oltre al massiccio uso di fibra di carbonio la supercar riceverà nuovi sedili, volante sportivo e rinuncerà ad airbag e ai vari radar esterni, mentre (strano ma vero) ci sarà l’aria condizionata.

Ci saranno poi le sospensioni derivate dalla Senna GT3 e le gomme saranno delle speciali slick marchiate Pirelli, capaci di sopportare decelerazioni di 3g e di frenare con un’efficienza maggiore del 20% rispetto a normali pneumatici stradali.

Sempre lui

Il motore della McLaren Senna GTR sarà il solito V8 della versione stradale, portato però a 825 CV (25 in più del normale) con 800 Nm di coppia. Tutto sarà naturalmente trasferito solo e unicamente alle ruote posteriori.

Un vero bolide pronto a iniziare i test, per poi fare la felicità di appena 75 appassionati, con già pronto l’assegno da circa 1,2 milioni di euro per portarsene a casa una. Ah, sono già state tutte vendute.

Fotogallery: McLaren Senna GTR