La nuova coupé tedesca sarà mossa dal solito V8 biturbo di 4,4 litri

Che la vogliate coupé, cabrio o Gran Coupé la BMW M8 vi saprà accontentare. È questa una delle novità venute a galla assieme alle foto ufficiali della versione più spinta della sportiva bavarese. Un modello in arrivo nel corso del 2019, con debutto ufficiale atteso o al Salone di Detroit a gennaio o a marzo in quel di Ginevra. Un’auto che avrà molto in comune con la M5, a partire dal motore: sotto il lungo cofano della M8 infatti ci sarà lo stesso V8 biturbo benzina di 4,4 litri da 600 CV. Scaricati, a piacere, o su tutte e 4 le ruote oppure unicamente sull’asse posteriore.

Come tu la vuoi

Esattamente come la berlina, anche la BMW M8 sarà dotata della trazione M xDrive, così da permettere di scegliere se andare accompagnati dalla trazione integrale o far ballare il posteriore, con le sole ruote posteriori a spingere i quasi 4,9 metri della tedesca.

Tedesca che, come detto, sarà disponibile anche in versione cabrio e Gran Coupé, quindi con 4 porte e abitacolo adatto a ospitare 4 persone. Non sappiamo se il suo lancio avverrà contestualmente a quello della coupé o, cosa più facile, successivamente.

Solo automatica

I fan del cambio manuale dovranno mettersi l’anima in pace: la BMW M8 sarà disponibile unicamente col cambio automatico 8 rapporti, un ottimo alleato per gestire i 600 CV e 750 Nm di coppia (dato ancora da confermare).

È importante andare forte e altrettanto lo è anche frenare con vigore, ecco perché la M8 potrà essere equipaggiata con un impianto frenante carboceramico, nascosto da cerchi in lega da 19” o 20”.

Fotogallery: BMW M8, le foto spia ufficiali