Così il SUV di Russelsheim strizza l'occhio ai macinatori di km

Se non si può negare che il diesel, negli ultimi tempi, sia diventato un bersaglio, preso (arbitrariamente) di mira da più amministrazioni comunali causa inquinamento, è però vero che rimane l'alimentazione più conveniente se si percorrono molti km all'anno. Lo sa bene la Casa del fulmine, che ha reso disponibile il cambio automatico anche sulla Opel Crossland X 1.5 turbodiesel 120 CV.

Dovrebbe consumare poco

Conforme allo standard Euro-6dTemp, grazie anche al sistema di Riduzione Catalitica Selettiva (iniezione di AdBlue con filtro antiparticolato e catalizzatore SCR ora più vicini al motore) il quattro cilindri tedesco esprime 300 Nm a 1.750 giri. Accreditato di un consumo medio di quasi 20 km/l, questo cuore ha testata con collettore di aspirazione integrato e basamento in alluminio, mentre l'iniezione di gasolio direttamente in camera di combustione avviene a pressioni fino a 2.000 bar.

Sedili certificati

Il cambio automatico a 6 rapporti, fra l'altro, non esclude la funzione Start&Stop, di serie. Altra novità l'arrivo dei sedili anteriori ergonomici certificati dall'AGR, associazione indipendente di esperti della postura. Sono però disponibili come optional, scegliendo gli interni in pelle negli allestimenti Innovation e Ultimate. La Opel Crossland X 1.5 diesel 120 CV automatica ha un prezzo a partire da 23.400 euro.

Fotogallery: Opel Crossland X