Sbarcata oggi in Italia, è in mostra al Tesla Store di Milano: siamo andati a farci un giro

C'è chi la guarda sognante, chi l'ha già prenotata, chi è già dentro quel mondo lì. Quello elettrico, quello che, secondo i fan dell'auto a batteria, se provi non torni più indietro: una rivoluzione epocale. Dimostrazione: il Tesla Store di Milano, in Piazza Gae Aulenti. Che, proprio oggi, tiene a battesimo (italiano) la nuova Tesla Model 3. Pronta per aggredire mercato e concorrenti dai primissimi mesi del 2019.

Nulla di nuovo... o quasi

Ve lo dico subito: non ci sono nuovi dati tecnici ufficiali diversi da quelli (per il mercato americano) che già conosciamo sulla Model 3. Perché le gentili ragazze al desk d'ingresso del Tesla Store milanese prendono tutti i dati del visitatore (nome, indirizzo mail, numero di telefono) ma, al pari dei loro colleghi maschi che accompagnano i potenziali clienti, non rivelano granché sull'auto.

Tranne, questa sì, una piccola indiscrezione: sembra proprio che tutte le Model 3 saranno dotate di caricatore Combo, che sopporta sia la ricarica in corrente continua sia quella alternata.

Consegne a partire da febbraio

A meno che non siate tra i pochi – non ci sono numeri ufficiali – che hanno già prenotato l'auto online, versando un anticipo di 1.000 euro. Dotati del badge VIP, osservano spesso per la prima volta il loro oggetto del desiderio, aspettando pazientemente che entri nel proprio garage. Dopo aver bonificato, ovvio, una cifra che dovrebbe aggirarsi intorno ai 45-50.000 euro.

Clienti innamorati

C'è chi già guida una Model S o una Model X (e le utilizza pure come auto aziendali, macinandoci km su km senza problemi) e sta per comprare la nuova 3. Ma anche chi si avvicina al mondo di Musk per la prima volta. Non mancano nemmeno i clienti che già sono abituati a guidare elettrico, ma vedono nella Model 3 un vero e proprio salto di qualità rispetto alle alternative disponibili sul mercato ad una cifra simile. Abbandonando auto a zero emissioni del segmento C per passare alla berlina sportiva di Musk.

La dura legge del mercato

Ad emergere, parlando con queste persone, è l'idea di entrare in possesso di qualcosa di speciale, in grado di cambiare il mondo dell'auto per come lo conosciamo oggi. Che poi è proprio ciò che ha in mente il vulcanico Elon Musk. Solo il mercato potrà confermare (o smentire): ne riparleremo molto presto.

Fotogallery: Tesla Model 3