La versione speciale debutta al Salone di Los Angeles. Annunciato anche il ritorno della sportivissima GP nel 2020

Le edizioni speciali e la personalizzazione delle vetture sono da sempre uno dei punti forti di MINI. Dopo aver lanciato sul mercato l’ultima Baker Street Edition per hatchback e Countryman, MINI ha annunciato il debutto al Salone Internazionale di Los Angeles di quattro limited edition tra cui la Knights Edition, basata della potente John Cooper Works e arricchita di un pacchetto estetico con finiture cromate e in nero lucido.

Ma le novità da oltreoceano non finiscono qui: chi si ricorda le GP del 2006 e del 2013? Nel 2020, dopo altri 7 anni, arriverà la nuova GP, presentata come concept al Salone di Francoforte del 2017 e già impegnata da settimane nei test su strada.

La punta di diamante è la Knights Edition

Sotto il cofano della Knights Edition troviamo lo stesso quattro cilindri turbo da 231 CV della JCW, con le novità che riguardano le personalizzazioni interne e i dettagli della carrozzeria in grigio satinato e rosso a contrasto con il nero metallizzato della carrozzeria. Completano il quadro finiture in piano black per le maniglie delle portiere e per il tappo della benzina e un nuovo impianto di scarico con terminali cromati per non passare inosservati.

Le altre edizioni speciali

Con la Knights Edition debutteranno a Los Angeles altre tre edizioni limitate ma, per il momento, destinate al mercato USA.

La prima, la Yin Yang Edition disponibile per la Countryman, gioca sul contrasto cromatico tra il nero e il bianco. La carrozzeria è disponibile in entrambi i colori, con finiture, dettagli e stripes disponibili sia cromati che nel colore opposto alla tinta scelta.

La Starlight Edition invece riguarda la “familiare” Clubman e si distingue per la tinta blu metallizzata della carrozzeria a contrasto con le finiture esterne e con il tetto in argento satinato.

Chiude il quadro la Orange Edition destinata alla hatchback John Cooper Works. La carrozzeria in questo caso è arancione, con stripes, spoiler, griglie e specchietti in nero lucido. Completano l’opera speciali cerchi da 18” in grigio opaco e l’impianto di scarico sportivo con valvole controllabili tramite bluetooth.

Fotogallery: MINI John Cooper Works Knights Edition