La coupé sportiva tedesca dedicata a chi vuole correre tra i cordoli

La Mercedes AMG GT è pronta a presentarsi al Salone di Los Angeles 2018 con abito da professionista della pista. Lo sappiamo non perché sono comparsi chissà quali rumors in rete, ma perché la stesa Casa tedesca ha pubblicato poco fa, sui propri profili social, un teaser che anticipa la nuova AMG GT R Pro, pronta al suo debutto mondiale sulla costa Ovest degli Stati Uniti.

 

La stavamo aspettando

In realtà non si tratta di una vera e propria sorpresa. Negli ultimi mesi infatti la Mercedes AMG GT R più aggressiva di sempre è stata vista più volte girare al Nürburgring. La versione camuffata non ci era sembrata particolarmente nuova sotto il punto di vista estetico, ma a ben guardare ci sono numerose novità aerodinamiche pronte ad essere svelate.

Guardate la parte anteriore, con varie alette e prese d’aria a caratterizzarla. Purtroppo il teaser ci mostra unicamente il frontale, e non possiamo quindi vedere se al posteriore ci sono 2 coppie di grossi scarichi a fare capolino dall’estrattore.

Messa a dieta

Al di là dell’estetica rivista, sulla Mercedes AMG GTR pro saranno ancora più importanti la riduzione di peso previsto e l'infusione di potenza extra. La AMG GT R standard può contare sui 577 cavalli di potenza (430 chilowatt) del solito V8 4.0 litri biturbo, e l'edizione Pro dovrebbe superare i 600 CV (447 kW).

È prevista anche una cura dimagrante, che passerà attraverso l’uso di materiali leggeri e l’abbandono di tante comodità da auto stradale, come aria condizionata e impianto di infotainment. Proprio come si addice a una vera auto da pista.

Fotogallery: Mercedes-AMG GT S Roadster