Il modello in scala 1:4 di Italdesign fa il suo volo inaugurale alla Drone Week di Amsterdam

L’auto che vola non sarà forse come ce la siamo immaginata fino ad ora, una coupé con le ali che sfreccia nel cielo, ma più probabilmente simile al Pop.Up Next che ha fatto oggi il suo volo inaugurale alla Drone Week di Amsterdam, nei Paesi Bassi.

Il modello in scala 1:4 di Pop.Up, più simile per l’appunto a un drone, vuole dimostrare che il progetto voluto da Italdesign con Audi e Airbus e nato nel 2016 sta entrando nella fase di sviluppo tecnico per proporre una nuova forma di mobilità del futuro basata su un sistema modulare e multimodale. Nell’ambito dello stesso evento è esposto ad Amsterdam il modello statico a grandezza naturale di Pop.Up Next.

Pop.Up Next, il primo volo

Su strada e in cielo in un’unica capsula

Il modello in scala 1:4 di Pop.Up Next è composto da una capsula passeggeri che si muove su strada grazie al sottostante modulo di terra e che viene sganciata da questo per “appendersi” al modulo aereo che in volo la porta sino all’altra estremità dell’arena lunga 80 metri; qui, ad attenderla, c’è un altro modulo di terra su ruote che aggancia la capsula per concludere la dimostrazione.

Il 29 novembre lo stesso “modellino” darà anche una dimostrazione di volo in modalità completamente autonoma all’interno dell’arena.

Di qui passa la “futura mobilità urbana”

Questi voli dimostrativi di test hanno il duplice scopo di provare la funzionalità e il perfetto allineamento dei sistemi di aggancio/sgancio dei moduli, oltre alla validità del concetto base di veicolo elettrico a decollo verticale (eVTOL) che fa di Pop.Up un pioniere della “futura mobilità urbana”.

Commentando il primo volo di Pop.Up lo stesso ad di Italdesign, Jörg Astalosch ha detto: “Con questo progetto, iniziato con Airbus nel 2016, possiamo concretamente dimostrare che la mobilità del futuro non sarà più il terreno di gioco di singoli player, ognuno operante nel proprio settore individuale, ma diventerà il punto di fusione di know how, tecnologie e competenze professionali provenienti dai più svariati settori: automobilistico, aerospaziale, urbanistico, sociale… solo per citarne alcuni”.

Fotogallery: Pop.Up Next, il primo volo