Il preparatore tedesco porta al Motor Show tedesco tre dei suoi modelli di punta, per una potenza combinata di oltre 1.300 CV

ABT ci ha abituato ultimamente a profondi tuning estetici e meccanici dei modelli di punta di casa Audi: dalla familiare RS4 all’arrabbiatissima RS6+ Nogaro Edition che, però, non verranno esposte al Salone tedesco di Essen del 2018. Dal 1 al 9 dicembre l’attenzione sarà catturata invece dalla Cupra Ateca ABT (al debutto ufficiale) al centro dello stand, accompagnata da due mostri sacri firmati dal tuner come un’Audi RS3 - qui con carrozzeria verde brillante - e una RS5-R bianco perla.

Ma queste non saranno le uniche ABT esposte ad Essen, con una Volkswagen Golf GTI e la super ibrida RS6-E esposte agli stand di H&R (sospensioni) e AutoBild.

Da 450 a 530 CV

Dimenticatevi la RS5 standard: la R esposta firmata da ABT è una di cinquanta esemplari che nasconde sotto il cofano lo stesso V6 che qui, invece di 450, eroga ben 530 CV. Il pacchetto aerodinamico aggiunge inoltre appendici frontali, minigonne, spoiler posteriore, cerchi da 21” e quattro scarichi, tutto in fibra di carbonio.

La potenza di una Porsche GT3 in una RS3

Spinta da un 5 cilindri da 500 CV (invece che 400), la RS3 ABT deve l’incremento di potenza all’impiego della nuova centralina AEC, al sistema di raffreddamento maggiorato e al nuovo impianto di scarico in titanio. La macchina poggia su ruote da 19” o 20”, mentre per l’impianto frenante sono stati scelti enormi dischi da 380 mm.

Fotogallery: ABT a Essen Motor Show 2018