Vi mostriamo il rendering della nuova auto elettrica VW costruita sul pianale MEB

Volkswagen sta già testando i prototipi della nuova auto elettrica chiamata ID. (VW ultimamente omette il secondo punto nel nome finora conosciuto, I.D.). Attualmente sono già cominciati i collaudi (con il nome interno Neo) in Sudafrica e ci sono già immagini ufficiali dell'auto: un'occasione per far realizzare al nostro illustratore un rendering. E per fare il punto su cosa sappiamo fino ad ora di questa Volkswagen a zero emissioni. La vedremo nel 2019? Ecco tutte le novità in arrivo.

Tre versioni

Nella parte anteriore, la nostra immagine di rendering mostra alcune prese d'aria più della concept, mentre i fari appaiono più convenzionali, così come le porte. Le ruote sembrano aerodinamicamente sofisticate come nel prototipo, e non mancano un grande parabrezza e le luci posteriori strette. Non si sa ancora molto sulla ID, ma ci dovrebbero essere tre versioni:

-Base, con batteria da 48 kWh e autonomia di 330 chilometri (WLTP)
-Intermedia, con autonomia di 450 km e più potenza
-Top, con autonomia di 600 chilometri e più CV

VW ID. (Neo) Rendering

Dimensioni da Golf

Guardando le avversarie, la versione base potrebbe avere 150 CV (come la Nissan Leaf), mentre la top di gamma forse 200 CV (come la Kona). L'ID. dovrebbe avere un caricabatterie integrato da 7,2 o 11 kilowatt di potenza di carica e un collegamento per la ricarica rapida DC con potenza di 125 kW.

Fotogallery: Volkswagen ID. prototipi in test

Le dimensioni della ID. dovrebbero essere simili a quelle della Golf. La base tecnica è la piattaforma elettrica modulare (MEB). Ma il passo, di 2,83 metri, è più lungo rispetto a quello di una Passat di oggi: che le mire della ID. siano quelle di andare a competere in un segmento più alto? Dentro, l'I.D. avrà con tutta probabilità pochi pulsanti, un grande touch screen e un nuovo riconoscimento vocale, senza dimenticare il piccolo display dietro al volante.

La I.D. dovrebbe competere principalmente con la Nissan Leaf e la Hyundai Ioniq, ma anche con i SUV elettrici come Hyundai Kona electric, Kia e-Niro e Kia e-Soul. E forse, soprattutto con la versione da 600 km di autonomia, anche con la Tesla Model 3. Prodotta a Zwickau dalla fine del 2019, la ID verrà lanciata alla fine del 2019 o all'inizio del 2020. 

Fotogallery: Volkswagen ID., il rendering