Le prime foto ufficiali mostrano la nuova generazione del fuoristrada inglese

I regali di Natale sono stati scartati, sotto l’albero rimangono forse fiocchetti colorati e bigliettini di auguri ma nulla più. Per gli amanti dell’offroad però il regalo più bello deve ancora arrivare e nonostante sia ancora leggermente impacchettato mostra già le sue forme. Si tratta della nuova Land Rover Defender, l’immortale fuoristrada inglese, il cui ritorno ufficiale nel 2019 (con i primi test in offroad previsto per l’inizio di gennaio) viene annunciato ufficialmente oggi. Sarà sicuramente una delle novità auto più "in" del 2019.

Una storia travagliata

Che il Defender sarebbe rinato dopo l’addio alla produzione del 2016 non era così certo. Da più parti si rincorrevano voci, ma di conferme ufficiali e soprattutto di date ne arrivavano. “Prima o poi” era la laconica frase che si leggeva ogni volta che qualcuno scriveva di un ritorno del fuoristrada britannico.

Poi ecco arrivare le prime foto spia di un’auto dalle forme squadrate e la scritta “bes4x4sofar” sulla fiancata. Un paio di indizi che, se per i veri investigatori non bastano a dare vita a una prova, per noi erano ben più che sufficienti: il Land Rover Defender sta tornando. La conferma ufficiale è arrivata giusto una manciata di giorni fa con il primo teaser ufficiale.

Nuova Land Rover Defender

Debutto nel 2019, vendita nel 2020

Ed eccolo qua, tutto rivestito di pellicola riportante i nomi di alcuni dei luoghi più affascinanti degli Stati Uniti: Death Valley e Moab (“casa” di Jeep). Una grafica scelta non a caso: proprio gli USA faranno da palcoscenico per alcuni test della Land Rover Defender, in vendita al di là dell’Atlantico a partire dal 2020.

Non ci sono specifiche tecniche, non si sa se il fuoristrada inglese percorrerà anche la via dell’elettrificazione o rimarrà fedele ai soli motori a combustione. Sappiamo che sarà basato sulla piattaforma PLA già utilizzata per la Discovery, dalla quale prenderà in prestito anche i vari sistemi di assistenza alla guida. Significa quindi telaio monoscocca. Forse i fuoristradisti duri e puri si staranno mettendo le mani nei capelli, ma provate a dire che la Discovery se la cava male in offroad.

Fotogallery: Land Rover Defender, le prime foto della nuova generazione