Red Bull Japan ha rilasciato un video che, in un attimo, è diventato virale

Si chiama "A day in the life", è l’ultimo film prodotto dalla divisione giapponese di Red Bull e, sintetizzando, la sinossi è questa: meglio lasciar perdere sci o slittini, il modo giusto per gustarsi una pista innevata è una Ferrari F40 rossa fiammante da 478 CV.

Motoslitta purosangue

Preparata, chiaramente, ad hoc per la giornata di attività sciistica, cioè con gomme chiodate, catene e fari supplementari, in modo da non doversi fermare quando il sole va dietro le cime delle montagne. Il risultato, lo potete immaginare, anzi vedere direttamente qui sotto, è a dir poco sorprendente. Quello che a tutti gli effetti è diventato un modello emblema del Cavallino Rampante è in grado di affrontare la pista con una facilità impressionante.

Ferrari F40 affronta una pista da sci

Una "anziana signora" che sa ancora emozionare come poche

Per i pochi che non lo sapessero, la F40 è nata per celebrare i 40 anni (da qui il nome) della Scuderia Ferrari. Rientra nel novero delle sportive più amate di sempre, probabilmente anche per il fatto che si tratta dell’ultima macchina stradale del Cavallino realizzata con la supervisione di Enzo Ferrari. Un'auto estrema, dal design che fa impazzire il mondo e dalla dinamica a dir poco impegnativa: il suo carattere è difficile e per domarlo bisogna essere piloti esperti, se si ha la pretesa di avvicinare il limite. Qui sotto, la storia in tutti i dettagli. 

'

Fotogallery: Una Ferrari F40 sulla neve