La francese di quinta generazione potrebbe svelarsi già al Salone di Ginevra

La fase di sviluppo della nuova Renault Clio, quella di quinta generazione, è arrivata fino ai test invernali sulle nevi della Svezia. La compatta francese che rappresenta una delle principali novità del 2019 (qui la lista completa) inizia a perdere molte delle mascherature che avevamo visto a luglio, come dimostrano le ultime foto spia che vedete qui sotto. In realtà i pannelli che ne camuffano le forme definitive potrebbero cadere già al prossimo Salone di Ginevra (7-17 marzo 2019) e mostrare un look più simile a quello del nostro recente rendering.

Nuova Renault Clio, le foto spia

Via la maschera

Nelle prime foto spia la nuova Clio era ancora ricoperta da grandi carenature posticce, ma nelle nuove immagini non ci sono più. Nonostante questo restano comunque delle coperture mimetiche che lasciano intravedere la sagoma a cinque porte con maniglia posteriore integrata nel montante e diversi spunti stilistici presi dalla nuova Renault Megane.

Nuova Renault Clio, le foto spia

Si comanda col touchscreen

Nell'abitacolo della Clio V, non visibile dalle nuove foto, ci dovrebbe essere un grande schermo touch per l'infotainment e la climatizzazione orientato verso il guidatore, mentre un miglioramento nella qualità dei materiali interni e l'aggiunta di ausili alla guida di ultima generazione dovrebbero fare ulteriormente la differenza con l'attuale Clio.

Piattaforma tutta nuova, anche ibrida

La nuova Renault Clio sarà basata sulla piattaforma CMF-B della prossima Nissan Micra e delle future Renault Captur e Nissan Juke, con motori 1.0  e 1.3 a benzina e 1.5 diesel. In programma anche una variante mild hybrid, un'ibrida plug-in, oltre alla immancabile Clio R.S. per la clientela sportiva.

Fotogallery: Nuova Renault Clio, le foto spia