Il marchio giapponese del lusso presenta a Detroit un’evoluzione importante del suo stile, sempre più fluido e "rotondo"

Infiniti stuzzica la fantasia dei futuri clienti di auto elettriche e in particolare dei SUV a zero emissioni anticipando la prima immagine delle QX Inspiration concept, anteprima del domani pronta per l’imminente Salone di Detroit (14-27 gennaio 2019).

Compito della Infiniti QX Inspiration è anche quello di tracciare le linee e lo stile complessivo dei prossimi modelli del marchio premium di Nissan, oltre alle tecnologie per una mobilità sostenibile e di lusso.

Karim Habib segna una nuova strada

Quello che si può intuire da questa unica foto ufficiale è una decisa virata verso linee arrotondate, raccordate e fluide, un’evoluzione del design che da tempo caratterizza le Infiniti. Sotto la guida di Karim Habib, responsabile del design, nasce quello che sembra un SUV medio-compatto dalle forme sportive e futuribili, con la grande calandra sostituita da un enorme pannello liscio frontale dove spicca il logo Infiniti retroilluminato.

Infiniti QX Inspiration concept

La "forza tranquilla"

Lo stesso Habib descrive così la Infiniti QX Inspiration: “E’ l’inizio di una nuova era per Infiniti, un’illustrazione di dove vuole andare il marchio. Le nuove tecnologie ci hanno dato l’opportunità di evolvere la nostra filosofia di design, creare un veicolo che comunica la forza tranquilla della nostra essenza”.

Accogliente alla giapponese

L’interno della QX Inspiration, non ancora svelato, offre un ampio spazio abitabile, una sorta di lounge rifinita con materiali pregiati lavorati a mano secondo la tradizione giapponese. A ispirare il processo creativo e le tecnologie applicate è il principio “omotenashi”, l’ospitalità nipponica che offre la migliore accoglienza e connettività a chi sale a bordo. Tutte le altre informazioni e foto ufficiali saranno disponibili dal 14 gennaio.

Fotogallery: Infiniti QX Inspiration concept