Con la nuova legge di bilancio si potrà detrarre la metà dei costi di installazione fino a 1.500 euro

Le spese sostenute per l’istallazione di colonnine domestiche per la ricarica di veicoli elettrici si potranno detrarre dalle tasse. In sostanza questo è quanto inserito nella legge di bilancio 2019. Una misura aggiuntiva verso la mobilità elettrica che si aggiunge al controverso bonus per l’acquisto di veicoli a trazione completamente elettrica o ibrida plug-in. Un passo dicevamo non lunghissimo, ma pur sempre un segnale e un’incentivo a pensare a sistemi alternativi al motore termico.

Quanto si può detrarre

Vediamo allora a quanto ammontano e come verranno erogate queste agevolazioni. Come detto si tratta di detrazioni fiscali quindi sono soldi che vengono "risparmiati" sulle tasse da pagare allo stato. La cifra massima detraibile è il 50% delle spese sostenute e calcolata su un ammontare complessivo massimo di 3.000 euro e le detrazioni saranno suddivise in 10 rate annuali di uguale importo.

Per fare una esempio: se per installare una colonnina a casa spendete un totale di 3.000 euro potrete detrarre fino a 1.500 euro risparmiando sulle tasse 150 euro l’anno per dieci anni. Nel caso spendiate di più il massimo su cui calcolare le detrazioni sono sempre 3.000 euro.

Le modalità per l'applicazione del provvedimento e le procedure di erogazione delle detrazioni saranno indicate da un regolamento ministeriale da attuare entro 60 giorni dall'entrata in vigore della legge.

Cosa si può detrarre

Le spese detraibili sono quelle sostenute, a partire dal 1 marzo 2019 e fino al 31 dicembre 2021 e riguardano l’acquisto e posa in operadi infrastrutture di ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica”, compresi i costi iniziali per la richiesta al gestore di una potenza di erogazione addizionale fino a 7kW.

Queste infrastrutture di ricarica (wallbox o colonnine) possono avere uno o più punti di ricarica di potenza standard e non devono essere accessibili al pubblico. Le stesse detrazioni si applicano anche a infrastrutture installate sulle parti comuni di edifici condominiali come per esempio box o parcheggi privati.

Fotogallery: Tutte le auto elettriche in vendita in Italia