Il doppio rene si ingigantisce, sulla scia di quanto mostrato con la X7

In BMW non devono averla presa benissimo, questa fuga di foto: dalla pagina Instagram di "fdnidin", infatti, l'immagine della BMW Serie 7 restyling è sparita nel giro di poche ore. Troppo tardi, comunque, visto che ormai aveva fatto il giro del mondo. Non senza far parlare di sé.

Un doppio rene grande così

Inutile negarlo: persino sull'imponente BMW X7, il nuovo corso stilistico del doppio rene fa discutere. Molto sviluppato in altezza, diventa l'elemento di spicco del design; a maggior ragione sulla Serie 7 che, in quanto berlina, riesce meno a "diluirne" la stazza. Se a questo ci si aggiunge il fatto che il cliente tipo di un'ammiraglia come la Serie 7, di solito, è tradizionalista, ecco che la scelta di BMW si rivela doppiamente coraggiosa.  

Fari più spigolosi

Detto del doppio rene, cambia anche la forma dei gruppi ottici anteriori, ora più spigolosi e pensati per accogliere la tecnologia di illuminazione laser. Da quello che si può intuire dalle immagini già sfuggite in precedenza - e sulla base della tradizionale articolazione della gamma BMW - dovrebbero esserci diverse possibilità per il paraurti anteriore, più elegante o più sportivo, con aperture più generose. 

Fotogallery: BMW Serie 7 restyling 2019 foto spia

Motori rivisti

Il protocollo WLTP colpisce ovviamente anche una "nobile" come la Serie 7, motivo per cui gli ingegneri BMW stanno ultimando gli aggiornamenti ai motori, anche se non verranno riviste né le cilindrate né il numero di cilindri. Modifiche più importanti interesseranno invece l'ibrida plug-in: la 740e che diventerà 745e, con maggiori prestazioni ed efficienza. Il lancio dovrebbe avvenire al Salone di Ginevra, ma le foto e le informazioni ufficiali, molto probabilmente, verranno rese disponibili prima. 

Fonte: fdnidin via Instagram

Fotogallery: BMW Serie 7 restyling 2019 foto spia