L'opzione speciale ha kit di sollevamento dell’assetto, finiture di lusso, aria condizionata e motore V8 da 710 CV

La spettacolare Brabham BT62 è una supercar da 710 CV legata a filo doppio alle corse, non fosse altro per il nome del campione di Formula 1 che porta, e oggi scopriamo che può essere usata anche su strada.

A darne l’annuncio ufficiale è la stessa Brabham Automotive che conferma la disponibilità dell’opzione Road Compliance Conversion sulle 70 vetture previste in totale, un pacchetto di omologazione stradale che costa 150.000 sterline, oltre al prezzo base della vettura.

Utile per andare al circuito

Questo significa che chi vuole avere la Brabham BT62 stradale deve aggiungere la cifra dell’optional al milione di sterline di base, arrivando a circa 1,28 milioni di euro prima delle tasse e circa 1,56 milioni di euro con l’IVA italiana. A detta del rinato Costruttore britannico la decisione di produrre la BT62 stradale deriva dalle richieste dei clienti desiderosi di utilizzare saltuariamente il “mostro” in mezzo al traffico, soprattutto per raggiungere i circuiti durante i track days.

Brabham BT62 stradale

L'assetto è rialzato

Tutte le pratiche di omologazione stradale della BT62 saranno seguite dalla stessa Brabham Automotive secondo le normative europee, quelle australiane e a richiesta in altri continenti. Per rendere più facile l’utilizzo su strada della Brabham BT62 è prevista l’installazione di un kit di sollevamento dell’assetto, di uno sterzo con raggio d’azione ottimizzato, oltre ad aria condizionata, serrature alle portiere con immobilizzatore e rivestimenti interni di alta qualità.

Il V8 da 710 CV non si tocca

L’obiettivo di mantenere la massima fedeltà allo spirito racing della Brabham BT62 è stato mantenuto anche sulla versione stradale, pur con un leggero aumento di peso rispetto ai 972 kg della versione da pista. Resta infatti intatta la potenza di 710 CV sviluppata dal V8 aspirato di 5,4 litri e 667 Nm, senza dimenticare il pacchetto aerodinamico che garantisce una spinta verso il basso di oltre 1.200 kg. Le prime consegne della BT62 stradale sono fissate per l’estate 2019.

Fotogallery: Brabham BT62 stradale "Road Compliance Conversion"