Oggi il nostro Andrea ci parla di quegli esemplari che hanno omaggiato i campioni Rally, che possono esser trovati più facilmente nel mercato italiano

La passione per i Rally. Vera, viscerale, profonda. Sporca, unta di olio e grasso, ma così viva. Talmente grande da portare alla nascita di repliche, ad auto ispirate a questo mondo senza filtri. Immaginate di potervi recare a lavoro con una di queste macchine. Allettante vero? Si, forse il tragitto casa-ufficio non sarà il più emozionante del mondo, non è comparabile alla prova del Tourini, ma per lo meno avrete tra le mani un mezzo che vi può far assaporare quelle sensazioni.

Omaggio alle campionesse

Sono tanti gli esempi di auto stradali dedicate ai grandi campioni del Rally. Generalmente viene reso omaggio ad un modello all'indomani della vittoria di un titolo. Oggi Andrea, vi parlerà di una selezione di esemplari che, per un motivo o un'altro, è più facile trovare in Italia.

Da Biasion a McRae

Dunque partiamo da Ford, con la Escort RS Cosworth Miki Biasion, passando per la Mitsubishi Lancer EVO VI dedicata a Tommi Makinen, o la Subaru Impreza STi che ha reso omaggio all'indimenticato Colin McRae. Pochi esempi tra quelli citati in questa Dritta di Andrea tutta da assaporare per chi fa dei traversi e delle prove speciali il proprio credo.