E molto spesso straccia, almeno nei numeri, quelle tradizionali a benzina

Ormai ci siamo abituati. Anzi, negli ultimi anni, l'elettrico è quasi più una questione da supercar "bandiera" che alternativa vera di mobilità (ma il cambiamento potrebbe essere alle porte). Ultimamente, poi, alle prestazioni da urlo si sono aggiunti anche una discreta autonomia e, soprattutto, sistemi di gestione della potenza molto più efficaci di prima. 

Risultato: non solo si va forte, ma ci si avvicina (pur senza averlo ancora raggiunto) al piacere di guida di una sportiva con motore a benzina tradizionale. Detto questo, la relativa facilità di reperimento (e i costi decisamente più abbordabili rispetto a quello di un endotermico) dei motori elettrici permette anche a piccoli artigiani di costruirsi in casa il proprio "mostro". Eccone alcuni...