Garantite solo alcune corse. Funzioneranno invece le linee Atac, in sciopero il 17 gennaio

Lo sciopero dei trasporti che lunedì 21 gennaio interessa tutta Italia (o quasi) a Roma e nel Lazio riguarda solo alcuni pendolari ovvero chi, ad esempio, si muove tra la città e la provincia. Si tratta di uno stop destinato a trasformarsi in un probabile aumento del traffico per chi si sposta in auto.

Cotral informa che il prossimo lunedì 21 gennaio le Organizzazioni Sindacali FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, Faisa Cisal, UGL Autoferrotranvieri e S.L.M. Fast Confsal hanno aderito allo sciopero nazionale dei lavoratori del Trasporto Pubblico Locale. Non partecipa invece l'Atac, che si ferma per lo sciopero del 17 gennaio.

Gli orari dello sciopero

Lunedì 21 gennaio lo sciopero è indetto per 4 ore, con astensione dalle prestazione lavorative dalle ore 8:30 alle ore 12:30. Saranno garantite tutte le corse fino alle ore 8:30 e quelle alla ripresa del servizio a partire dalle ore 12:31.

Lo stop previsto a livello nazionale, lo ricordiamo, sarà dalle ore 10 alle ore 14. Per tutti i dettagli vi suggeriamo di leggere l'articolo "Sciopero dei trasporti, il 21 gennaio stop di 4 ore".

Come informarsi

Tutte le informazioni sulla modalità di sciopero della Cotral sono disponibili sul sito internet cotralspa.it e sull’account Twitter @BusCotral. Per tutte le altre città vi suggeriamo di collegarvi ai siti ufficiali delle società di trasporto locale.