Dopo l’assenza dell’anno scorso, la casa tedesca punta tutto sulle sue elettriche

Saranno circa 100 milioni gli americani che Domenica 3 Febbraio guarderanno in TV il Super Bowl. La finalissima del campionato della National Football League (NFL), giunta alla sua 53esima edizione, si gioca al Mercedes-Benz Stadium di Atlanta, in Georgia, e ancora una volta richiama l’attenzione delle case auto (e non solo) con spot da milioni di dollari. Dopo l’assenza dell’anno scorso, Audi torna per promuovere la sua gamma elettrica e lo fa in 60 secondi costati quasi 167.000 dollari l’uno… per un totale di 10 milioni ovvero 8.700.000 euro circa al cambio attuale.

Tre elettriche al debutto

“Stiamo tornando con il più grande spot pubblicitario per far sapere all’America che Audi è diventata elettrica”, ha detto il vice presidente marketing di Audi America, Loren Angelo. Lo scorso autunno Audi ha avviato la produzione della e-tron (SUV rivale di Tesla Model X, Mercedes EQC e Jaguar i-Pace che abbiamo provato ad ad Abu Dhabi)  e poi ha presentato la e-tron GT concept al Los Angeles Auto Show.

'

Il video dello spot Audi lo vedremo a febbraio. Nel frattempo la casa dei Quattro Anelli ha pubblicato una foto in cui accanto a loro c’è qualcosa di “nuovo”. La griglia assomiglia a quella del PB 18 e-tron Concept mostrato a Pebble Beach, ma per la risposta bisogna attendere.

La strategia Audi a zero emissioni

Già a maggio la casa tedesca ha comunicato l’obiettivo di vendere 800.000 elettriche entro il 2025 ed ha aperto gli ordini in diversi paesi, anche europei. La Audi e-tron è la prima, poi sarà la volta di e-tron Sportback e GT.

Audi e-tron Prototipo

Seguiranno altri modelli ibridi o 100% elettrici, con tutta la gamma offerta anche in variante elettrificata per un totale di più di 20 modelli. L’investimento supera i 40 miliardi di euro e riguarda anche la guida autonoma e la digitalizzazione.

Fotogallery: Audi e-tron, le prime foto ufficiali