Oltre alla familiare elettrificata ci sono aggiornamenti di stile, il nuovo motore diesel 2.0 EcoBlue e il cambio automatico 8 marce

Anche per la Ford Mondeo di quarta generazione, quella che ha debuttato a fine 2014, è arrivato il momento del restyling e l’occasione è quella giusta per affiancare a modifiche stilistiche e di dotazioni una versione inedita come la Mondeo Hybrid Wagon. Andando ad affiancarsi alla versione berlina a 4 porte (qui la prova consumi), la Mondeo Hybrid Wagon monta il motore 2.0 benzina a ciclo Atkinson abbinato al motore/generatore elettrico per un totale di 187 CV.

Col restyling debutta sulla Mondeo anche il motore diesel 2.0 EcoBlue e il cambio automatico a 8 marce comandato col selettore rotativo sulla console centrale. I prezzi della Mondeo restyling, in prevendita in Italia da febbraio, partono dai 33.150 euro della EcoBlue 150CV Titanium Business manuale 5 porte; per l’Hybrid Wagon servono come minimo i 37.200 euro della Titanium Business.

Familiare ibrida

La nuova Ford Mondeo Hybrid Wagon può contare su una batteria agli ioni di litio da 1,4 kWh che si ricarica in frenata e in decelerazione, un vano di carico con capacità variabile da 403 a 1.508 litri e un consumo combinato di 4,4 l/100 km pari a 101 g/km di CO2. Il cambio automatico eCVT simula il funzionamento di un variazione continua. Di serie è l’interfaccia SmartGauge nella strumentazione che monitora il livelli di consumo di benzina e rigenerazione della batteria, mentre servosterzo e climatizzazione sono ad azionamento elettrico.

Ford Mondeo restyling 2019

Cambia un po' la faccia

A livello di design la Ford Mondeo restyling mostra diversi aggiornamenti come la parte superiore della mascherina di forma trapezoidale con finitura a barre orizzontali per la Titanium, perforata per la ST-Line e con trama a V per la Vignale. Anche la parte inferiore del frontale è stata modificata a livello di griglia e cornice dei fendinebbia, spoiler più pronunciato, con la coda che guadagna fari dalla firma luminosa a “C” e una striscia metallica che li congiunge. Nuovi sono anche i cerchi in lega da 17” a 19”, tre colori inediti, alcuni rivestimenti interni e il punto di collegamento fra console centrale e plancia.

Ford Mondeo restyling 2019

Nuovo diesel, 3 potenze e 8 marce

Il motore diesel 2.0 EcoBlue che fa il suo debutto sulla Ford Mondeo Restyling è offerto con le potenze di 120, 150 e 190 CV (consumi rispettivi di 4,5, 4,5 e 4,9 l/100 km) e prende il posto del precedente 2.0 TDCi. Dotati di sistema SCR allo scarico e rispondenti allo standard Euro 6d-TEMP, i nuovi EcoBlue a gasolio sono abbinati al nuovo cambio automatico a 8 rapporti nelle versioni da 150 e 190 CV.

Il nuovo 8 marce è dotato di una serie di sistemi automatici che adattano la cambiata alla pendenza della strada (salita o discesa) e allo stile di guida. Fra le altre dotazioni si segnalano la funzione Stop & Go del cruise control adattivo, il sistema di adeguamento ai limiti di velocità e l’infotainment SYNC 3 su schermo touch da 8” compatibile con Apple CarPlay e Android Auto.

Fotogallery: Ford Mondeo restyling 2019