La nuova sportiva giapponese è l’erede di una lunga stirpe di sportive, iniziata nel 1978 con la A50

Negli ultimi tempi poche auto hanno fatto discutere gli appassionati come la nuova Toyota Supra. La casa giapponese – va detto – ci ha messo del suo, perché la sportiva è stata posticipata molte volte e arriverà nei concessionari soltanto quest’anno, dopo che un primo prototipo ha fatto il suo esordio nel lontano 2007.

La Supra del resto è un vero e proprio mito fra le sportive, quindi era normale che un’attesa così lunga avrebbe fatto “montare” la curiosità. Del nuovo modello però saprete già tutto, quindi abbiamo pensato che fosse giusto farsi trovar pronti e conoscere la storia delle prima quattro generazioni.