Novità estetiche e nuovi motori Euro 6D-Temp. Debutterà a Ginevra

È “rinata” nel 2014 la Renault Twingo, grazie alla partneship con smart e ora la piccola francese inizia il 2019 con un restyling di metà carriera, composto da novità estetiche e tecniche, assieme a una gamma motori rinnovata e ora completamente omologata Euro 6D-Temp.

Attesa al debutto al prossimo Salone di Ginevra, la piccola francese presenta le novità estetiche più evidenti all’anteriore, con la mascherina completamente ridisegnata e le luci con una nuova firma luminosa a “C”. Scompaiono poi le luci circolari nella parte bassa, per dare una maggior pulizia stilistica e “allargare” il frontale. Le luci diurne sono quindi ora integrate nei gruppi ottici principali. Al posteriore le novità sono minori e riguardano la nuova maniglia del bagagliaio, assieme alle luci leggermente ridisegnate, mentre si noterebbero invece unicamente con un centimetro alla mano i 10 mm in meno nell’assetto. Ci sono poi nuove tinte per la carrozzeria e nuovi cerchi in lega.

Più tecnologica

All’interno i designer francesi si sono concentrati maggiormente sulla praticità che sullo stile rinnovato, trovando spazio per nuovi portabicchieri e il piccolo porta documenti davanti al passeggero che ora guadagna uno sportello.

È rinnovata anche la console centrale, più pratica alla cui sommità c’è il monitor touch da 7” per il sistema di infotainment, compatibile con Android Auto ed Apple CarPlay e la possibilità di ricevere aggiornamenti direttamente dal cloud.

2019 Renault Twingo

Turbo con l’automatico

Come anticipato all’inizio la Renault Twingo restyling si aggiorna anche per quanto riguarda i motori, tutti omologati Euro 6D-Temp. La scelta è tra 3 unità: il 1.0 SCe 65 CV o 75 CV e il 0,9 litri con 95 CV. Quest'ultimo può è disponibile, oltre che col classico cambio manuale 5 marce, anche con l’automatico 6 rapporti. Più avanti dovrebbe arrivare anche la più sportiva GT da 110 CV.

Rimangono invece invariate le misure – 3,61 metri di lunghezza, 1,64 di larghezza con passo di 2,49 – e lo schema meccanico, un “tutto dietro” con trazione posteriore e motore disposto sotto il piano di carico del bagagliaio.

Fotogallery: Renault Twingo restyling