Già ordinabile il nuovo SUV sportivo “tascabile”. Prime consegne a marzo

Chi cerca un SUV compatto e sportivo al tempo stesso non ha molte opzioni, almeno non su potenze nell’ordine dei 300 CV. La scelta si fa oggi un po’ più ampia con l'apertura degli ordini di Audi SQ2, uno dei pochi baby SUV “cattivi” sul mercato che racchiude esattamente 300 CV in 4,2 metri di lunghezza e che ha un prezzo base di 50.750 euro.

Le prime consegne della nuova Audi SQ2 sono fissate per il prossimo mese di marzo.

4,8 secondi da 0 a 100

L’inedita Audi SQ2, oltre al motore 2.0 TFSI da 300 CV e 400 Nm, ha trazione integrale permanente quattro, assetto ribassato di 2 cm, sterzo progressivo con taratura sportiva e cerchi da 18” che a richiesta possono essere sostituiti da ruote da 19” con pneumatici 235/40.

Grazie anche al cambio doppia frizione S tronic a 7 rapporti lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 4,8 secondi e la velocità massima tocca i 250 km/h.

Audi SQ2 2019

Cattiva già da fuori

La caratterizzazione sportiva dell’Audi SQ2 parte dalla griglia anteriore con otto listelli verticali, passa per le prese d’aria maggiorate e lo spoiler frontale, prosegue nelle bandelle sottoporta specifiche e le calotte degli specchi in colore alluminio e finisce nella coda con alettone superiore ed estrattore in basso. Di serie sono i fari a LED anteriori e quelli con indicatori di direzione progressivi dietro.

Audi SQ2 2019

Cerchi da 19" a partire da 1.270 euro

Nella dotazione di serie di Audi SQ2 ci sono anche i dischi freno maggiorati con diametro di 340 mm davanti e 310 mm dietro, Audi drive select per scegliere la dinamica di marcia, l’Audi pre sense front e city e il cruise control adattivo con funzione stop&go.

Fra gli optional a pagamento si segnalano vari cerchi da 19” (da 1.270 a 1.995 euro), il sistema di navigazione plus con MMI touch (1.535 euro), l’Audi virtual cockpit da 380 euro e l’active lane assist da 730 euro.

Fotogallery: Audi SQ2 2019