In attesa del passaggio alle elettriche, sono probabilmente la soluzione migliore. Ecco tutto quello che offre il mercato

Le ibride plug-in, cioè le auto che oltre al motore termico hanno un pacco batterie che dev'essere ricaricato da una presa di corrente, sulle strade europee restano ancora più diffuse rispetto alle elettriche pure. Non solo infatti il prezzo è più accessibile, ma non si deve rinunciare ai vantaggi delle auto a batteria, come i costi di gestione ridotti e la possibilità di ricevere alcune agevolazioni  - l'Ecobonus - da parte dello Stato.