Fra gli aggiornamenti in arrivo anche l'indicazione dei limiti di velocità

GoogleMaps segnalerà gli autovelox e vi indicherà anche i limiti di velocità attivi sulle strade che state percorrendo. Nulla è ancora ufficialmente dichiarato, ma i rumors che arrivano da Palo Alto, dove si starebbe già testando la versione beta, e i siti specializzati, non lasciano molto spazio alle smentite.

L'aggiornamento nella prossima release

Probabilmente, già dal prossimo aggiornamento dell'app, mentre navigheremo da A a B, oltre alle informazioni sul traffico, ai suggerimenti sulle cose interessanti da vedere nelle “nostre zone” e alla presenza di colonnine per la ricarica, un beep e un alert sullo schermo ci segnaleranno presenza dei famigerati rilevatori di velocità.

Le modalità di funzionamento non si conoscono ancora; non si sa nemmeno se le segnalazioni varranno solo per i "velox" fissi o anche per quelli mobili. Quello che ipotizziamo è che si tratterà comunque di informazioni ufficiali, come è consuetudine per GMaps. 

colonnine-google-maps

Una corsa al rilancio

Insomma, qualunque sia il sistema di vostra preferenza, le app stanno facendo decisi passi in avanti. Già da qualche tempo, per esempio, grazie "all'apertura" di Apple CarPlay è possibile visualizzare sul display dell’infotainment sia Google Maps sia Waze.

Che i navigatori “ufficiali” (quelli montati dalle Case sulle auto) abbiano vita breve? Difficile, però è certo che sia le case auto sia i produttori di sistemi di navigazione dovranno a breve rilanciare.

CarPlay, ora con Waze e Google Maps grazie a iOS 12

Fotogallery: Google Maps vs Waze