Oltre alla nuova piattaforma ibrida ci sono fari full LED, strumentazione digitale e più spazio a bordo

Auto che vince si cambia, ma non troppo. Rielaborando un famoso aforisma del calcio si potrebbe così definire la nuova Renault Clio, quinta generazione dell’utilitaria francese che cambia dalla prima all’ultima vite senza stravolgere lo stile, ma imparando dalle sorelle maggiori.

La filosofia dietro la nuova Clio, al debutto al Salone di Ginevra, è dichiaratamente quella della “Evoluzione e Rivoluzione” che adotta un design più maturo per “diventare grande” fuori e dentro senza rinnegare le forme del modello uscente che vende bene in tutta Europa. Anche l’interno che avete già potuto vedere qui in anteprima è rinnovato, moderno e con qualità percepita più elevata, sull’esempio di Megane e Talisman.

Nuova piattaforma elettrificata

La Renault Clio V è anche la prima vettura ad utilizzare la nuova piattaforma modulare CMF-B nata all’interno dell’alleanza Renault Nissan, un’architettura in grado di accogliere i sistemi di elettrificazione previsti nella strategia 2017-2022 “Drive the Future”.

La nuova Clio sarà infatti la prima Renault a proporre la nuova tecnologia ibrida E-Tech sviluppata internamente dalla Casa francese. La nuova Renault Clio è offerta anche in versione “Initiale Paris” e nell’inedito allestimento R.S. Line ispirato dal reparto Renault Sport.

Nuova Renault Clio 2019

Più corta e spaziosa

Le forme esterne della nuova Renault Clio mostrano una decisa evoluzione rispetto alla quarta generazione, con mascherina e paraurti anteriore più pronunciati che inglobano una presa d’aria maggiorata. La fiancata sfoggia una linea di cintura crescente che sale a livello della portiera posteriore e si chiude nella classica maniglia integrata nel montante.

Le misure della nuova Clio riportano una lunghezza di 4.048 mm (14 mm meno della Clio IV), una larghezza di 1.798 mm e un’altezza di 1.440 mm (-30 mm); il risultato è un’abitabilità interna, a detta di Renault, superiore a prima. I fari full LED di serie, undici tonalità di colore con tre pacchetti di personalizzazione e i cerchi da 17” completano il design maturo degli esterni che celano un bagagliaio dalla capacità di 391 litri cui si aggiungono 26 litri di portaoggetti interni.

Nuova Renault Clio 2019
Nuova Renault Clio 2019

Smart Cockpit con strumentazione digitale

Tante novità all’interno della nuova Renault Clio che guadagna rivestimenti morbidi su plancia, portiere e console centrale e lo “Smart Cockpit” con doppio display per strumentazione e infotainment comprensivo di schermo verticale da 9,3” in stile tablet ispirato alla Espace.

La connettività è garantita dal sistema Easy Link, mentre il quadro strumenti digitale è su display TFT da 7” o 10”. Tutta nuova è anche la plancia della Clio 5, così come il volante compatto di nuovo disegno, la console centrale rialzata e i sedili a regolazioni multiple e configurazione ergonomica derivati dai modelli di categoria superiore.

Nuova Renault Clio 2019

Clio R.S. Line al posto della GT-Line

La nuova Renault Clio R.S. Line prende il posto della precedente GT-Line proponendo mascherina a nido d’ape, lama anteriore F1, ruote da 17” e coda sportiva. A questo si aggiungono i sedili sportivi con supporti laterali rinforzati, inserti in fibra di carbonio, volante in pelle traforata e pedaliera in alluminio.

La nuova Clio Initiale Paris punta invece sull’eleganza delle finiture che comprendono cromature ai finestrini e sotto le portiere, i cerchi da 17” esclusivi e il logo specifico. Dentro ci sono speciali sedili imbottiti e rivestiti in pelle, volante ricoperto sempre in pelle e due schemi di colore in nero o grigio.

Fotogallery: Nuova Renault Clio 2019