Attesa nel 2019, questa coupé a quattro porte ha un look grintoso e una baule anche per le vacanze

Le coupé a quattro porte sono la moda del momento, perché allo stile grintoso di una vera sportiva abbinano la praticità delle quattro porte laterali. Non è un caso quindi che BMW voglia realizzare una vera e propria famiglia di coupé a quattro porte: nel giro di pochi anni avremo quindi la media Serie 4 Gran Coupé e la grande Serie 8 Gran Coupé.

A questi modelli si aggiungerà l’inedita Serie 2 Gran Coupé, attesa nel 2019 (qui tutte le novità dell'anno) con un look più sportivo rispetto alla nuova Serie 1 su cui è basata.

Sportiva, e anche pratica

Le somiglianze con la nuova BMW Serie 1 però saranno quasi impercettibili dall’esterno, come si nota dalla nostra ricostruzione grafica, perché la Serie 2 Gran Coupé avrà una mascherina anteriore più larga e rastremata, vistose scalfitture sul cofano anteriore e il padiglione arcuato: la silhouette dell’auto è da coupé, ma salire a bordo non dovrebbe rivelarsi difficile nemmeno per i passeggeri posteriori.

La “coda” sarà compatta, ma il bagagliaio dovrebbe essere ampio a sufficienza per i bagagli di una famiglia.

BMW Serie 2 Gran Coupé, il rendering

300 CV per la più veloce

Il “vestito” sportivo della Serie 2 Gran Coupé nasconderà una meccanica piuttosto tradizionale, seppur accordata al carattere sportivo dell’auto: il pianale infatti sarà quello a trazione anteriore della nuova Serie 1, quindi non saranno disponibili i motori a 6 cilindri in linea ma soltanto i 3 e 4 cilindri di 1.5 e 2.0, abbinati al cambio manuale a 6 marce o all’automatico ad 8.

Optional la trazione integrale, indispensabile per gestire i 300 CV della versione più potente. La Serie 2 Gran Coupé, stando alle anticipazioni, verrà costruita a partire dall’estate e potrebbe entrare in vendita entro fine anno.

Fotogallery: BMW Serie 2 Gran Coupé, il rendering

Fonte: Motor1