L’ibrida plug-in ha un 6 cilindri 3.0 al posto del vecchio 4 cilindri 2.0, e passa da 326 a 394 CV

Nell’epoca del downsizing sembra quasi un controsenso che BMW torni al motore sei cilindri per la versione ibrida dell’ammiraglia Serie 7 appena ristilizzata. A maggior ragione se la potenza complessiva aumenta da 326 a 394 CV, con buona pace del risparmio e dell’efficienza.

I nuovi test di consumo però hanno lasciato il segno e la casa tedesca ha scelto di utilizzare un ibrido meno “spinto” per la nuova versione 745e, che rispetto alla vecchia 740e mantiene le batterie ricaricabili alla spina ma cambia in quasi tutto il resto. Anche l'autonomia elettrica è cresciuta fino a 58 km.

Con 2 cilindri in più

Alla base del powertrain di BMW 745e c’è ora il benzina 6 cilindri 3.0 da 284 CV, abbinato ad un motore elettrico elettrico da 113 CV. Quest’ultimo non è cambiato rispetto alla vecchia 740e, che al posto del 3.0 aveva un quattro cilindri 2.0 da 258 CV. La nuova batteria agli ioni di litio stocca 12 kWh (invece di 7,4) e il cambio resta l’automatico a 8 marce.

BMW 745e, 745Le, 745Le xDrive

A cambiare sono le prestazioni, perché la BMW 745e “brucia” lo 0-100 km/h in 5,2 secondi a dispetto della lunghezza (5,12 metri) e del peso (1.995 chili). La 745e è dotata inoltre di una nuova elettronica, che rende ancora più “vellutato” il passaggio dal motore elettrico al benzina (e viceversa). La trazione è posteriore per 745e e 745Le a passo lungo o integrale nel caso della 745Le xDrive.

Cambia sotto e anche fuori

La scelta di utilizzare il 3.0 si spiega con i nuovi e più severi test di consumo, che hanno suggerito alla casa tedesca di utilizzare un ibrido meno “tirato” rispetto a prima: vero è che cilindrata e potenza aumentano, ma il 6 cilindri ha batterie più capaci che migliorano l’autonomia nella guida a emissioni zero, da 50 a 58 km a seconda della versione.

Consumi ed emissioni migliorano rispetto al modello precedente: dai a 2,1 l/100 km (48 g/km di CO2) per la 745e fino a un massimo di 2,6 l/100 km (59 g/km di CO2) per la BMW 745Le xDrive. All’infuori di queste novità cambiano pochi altri dettagli fra le 740e e 745e, con la mascherina oversize della Serie 7 2019 e particolari specifici.

Fotogallery: BMW 745e, 745Le, 745Le xDrive