In attesa della nuova generazione, ecco la Grand Sport Final Edition, canto del cigno della supercar a stelle e strisce generazione C7

È solo una questione di tempo prima che Chevrolet introduca nel 2019 (qui tutte le novità in arrivo) la nuova generazione della Corvette. La versione Coupé dell'attuale supercar a stelle e strisce infatti è disponibile ora nello speciale allestimento Final Edition che va ad equipaggiare la Grand Sport Coupé presente a listino.

Pensata per la pista 

Un'iniezione di sportività per una delle supercar "made in USA" per eccellenza: con la Final Edition guadagna freni carboceramici Brembo con dischi da 394 mm davanti (con pinze a sei pompanti) e da 390 mm dietro (con pinze a quattro pompanti), sedili sportivi, un sistema di telemetria di bordo, un telaio ottimizzato per l'uso in pista, un kit aerodinamico per aumentare la deportanza e speciali Michelin Pilot Sport Cup 2.

L'aspetto è adesso più cattivo grazie a numerose componenti in fibra di carbonio che si esaltano se abbinati alle due nuove tinte metallizzate per la carrozzeria disponibili, un arancione "Sebring" e un grigio "Matrix".

In Italia arriva la Grand Sport

L'allestimento Final Edition non porta stravolgimenti nella meccanica della Corvette. Il cambio automatico a 8 rapporti è sempre disponibile come optional al posto del manuale a 7 rapporti sulla Grand Sport e, al momento, non è certo che questa configurazione arriverà anche su Stingray e Z06. Il prezzo in Italia è lo stesso a prescindere dalla trasmissione selezionata: 120.965 euro.

Fotogallery: Chevrolet Corvette C7 Final Edition