Electronics Arts cavalca l'onda dei Battle Royale insieme alla casa di sviluppo Respawn

Dopo il successo di Fortnite e l'arrivo di Blackout, il primo Battle Royale firmato Call of Duty, è chiaro come questa modalità di gioco sia quella più in voga negli ultimi anni. Electronic Arts e Respawn Entertainment lanciano Apex Legends, uno sparatutto gratuito in stile Battle Royale, già disponibile per PC, Playstation 4 e Xbox One. Il titolo è ambientato nell'universo di Titanfall, introducendo un cast d'eccezione con personaggi unici nel mondo del gaming.

I giocatori possono scegliere una tra le otto Leggende, ognuna dotata della proprie abilità speciali e come vuole lo stile di gioco alla Battle Royale, la squadra che riesce a sopravvivere vince la partita. Apex richiede squadre equilibrate e un Team unito e vario, con personaggi intuitivi ma che richiedono una certa esperienza per essere utilizzati al massimo del loro potenziale.

La strategia è la chiave

“Il nostro obiettivo in ogni gioco che produciamo è che il giocatore entri con un’idea e se ne esca con una storia” afferma il Lead Producer di Apex Legends, Drew McCoy, "Stiamo creando un gioco che non solo offrirà un'esperienza divertente e indimenticabile al momento del lancio, ma qualcosa che possiamo continuare a far crescere per molto tempo a venire.”

È più intelligente puntare dritto al bottino più prezioso e rischiare un conflitto precoce con altre squadre, oppure costringere una delle aree periferiche a sferrare un attacco e lasciare che le altre squadre si combattano tra di loro?Il gioco lascia una grande libertà di strategia, permettendo ad ogni squadra di atterrare nel punto che preferisce, attraverso il sistema Jumpermaster, puntando direttamente all'area che ritiene più idoneo per iniziare la partita.

Il lancio e la struttura

Una delle novità più importanti introdotte da Apex Legends è la presenza di aree nelle quali sono presenti dei "trasmettitori di rientro", in cui i compagni di squadra abbattuti possono essere rianimati.

La prima stagione di Apex Legends è programmata per Marzo e darà ai giocatori la possibilità di acquistare un Battle Pass per accedere agli esclusivi oggetti guadagnati attraverso i punti fati dalla classifica finale di ogni partita, seguendo uno schema di gioco a stagioni, durante la quale saranno disponibili nuove armi, skin e verranno introdotte nuove leggende diverse da quelle già presenti allo start del titolo.