La casa spagnola si dimostra sempre più interessata alla tecnologia e alla mobilità elettrica

Negli ultimi anni l'interesse da parte di Seat per la tecnologia si è fatto sempre più forte e, oltre al desiderio di portare innovazioni all'avanguardia all'interno delle vetture del Gruppo VW, la Casa spagnola punta sempre più forte su un nuovo tipo di mobilità urbana.

Proprio ai brevi spostamenti cittadini sarà dedicata la novità che il brand spagnolo presenterà al Mobile World Congress 2019 (MWC), Un prototipo anticipato da una prima immagine teaser, nella quale luci LED fanno capolino dal buio e sembrano appartenere a una sorta di scooter. 

Ad affiancare Seat nella creazione della concept è stata Telefonica, azienda di telecomunicazioni spagnola, il cui compito è stato quello di garantire connettività 5G al mezzo. Proprio il 5G è uno dei fulcri sui quali si poggia il futuro dell'auto, una connettività mobile ultraveloce, condizione necessaria per la guida autonoma. Grazie al 5G i diversi veicoli possono comunicare tra loro e con le infrastrutture circostanti, per segnalare eventuali pericoli, ingorghi o altro.

Una mobilità sostenibile a 360°

Seat si è dimostrata interessata a questo concetto di mobilità sostenibile già lo scorso novembre, muovendo i primi passi in questo mondo con il lancio di SEAT eXS Powered by SEGWAY, che continuerà a svolgere un ruolo importante nella sede del brand al congresso.

Secondo il presidente della Casa spagnola, Luca de Meo, "la mobilità sta cambiando e il nostro ruolo di produttore e di fornitore mobilità sta cambiando con esso. Dobbiamo essere in grado di gestire e offrire nuove piattaforme di mobilità che saranno gli attori chiave nelle città del futuro. Seat è fortemente coinvolta in diversi progetti di questo tipo e il MWC è lo sfondo perfetto per farli conoscere al mondo".

Altre soluzioni per la mobilità urbana

Al MWC parteciperanno anche due società del Gruppo Seat indipendenti, i team di XMOBA e Metropolis: Lab,  che stanno sviluppando soluzioni intelligenti per migliorare la mobilità urbana. Allo stand Seat saranno forniti i dettagli sui progressi compiuti dal progetto Bus On Demand.

L'obiettivo è quello di migliorare l'efficienza del trasporto pubblico con un servizio che si adatta alle esigenze degli utenti, l'iniziativa di condivisione del viaggio, consente di condividere un tragitto comune. Ciò che stanno sviluppando avrà nuovi sviluppi e sarà soggetta a veri e propri test, nella città di Barcellona durante il 2019.

Fotogallery: Seat eXS, il monopattino elettrico