Sarà basata sulla piattaforma MEB e avrà forme da coupé

La piattaforma ormai c’è e si chiama MEB, ora mancano “solamente” le auto, ma il cammino dell’elettrificazione all’interno del Gruppo Volkswagen è ormai iniziato e porterà nei prossimi anni un’infornata di modelli a emissioni zero. Tutto dovrebbe iniziare con la Volkswagen I.D., alla quale seguiranno tante altre “sorelle” e “cugine” appartenenti ai diversi brand, dei quali farà naturalmente parte anche Skoda.

Proprio la Casa ceca si prepara a presentare al Salone di Ginevra nuova concept 100% elettrica, sul filone della Vision E vista allo scorso Salone di Francoforte. Un modello completamente nuovo e anticipato da una prima manciata di bozzetti.

Coupé silenziosa

Il suo nome è Skoda Vision iV e si caratterizzerà per una carrozzeria da coupé “appoggiata” su immensi cerchi in lega da 22”. Un classico eccesso da concept che difficilmente si vedrà sull’eventuale versione di serie. Un crossover 4 porte che, stando a quanto si può vedere nei bozzetti, fa a meno del montante B e potrebbe quindi avere portiere posteriori con aperture controvento.

Mancano anche classici specchietti retrovisori, sostituiti da 2 piccole telecamere che proiettano le immagini su altrettanti monitor in abitacolo. Una soluzione che, come ci ha insegnato l’Audi e-tron, non appartiene più all’universo di concept da salone.

In generale la Vision iV sembra avere un look molto sportivo, con frontale aggressivo che riprende lo stile delle ultime nate Skoda accompagnato da una striscia luminosa a LED che lo attraversa e grosse prese d’aria nella parte bassa.

Rompicapo di Skoda Vision iV

La prima elettrica nel 2020

Se dovesse riprendere le specifiche tecniche della Vision E, la Vision iV dovrebbe garantire circa 500 km di autonomia con una ricarica e potenza di 306 CV, per una velocità massima – limitata elettronicamente – a 180 km/h. La ricarica potrà essere effettuata tramite un classico cavo o con tecnologia a induzione.

Se spetterà proprio alla versione di serie della Vision iV dare il via all’avventura elettrica di Skoda ancora non lo sappiamo, mentre è certo l’appuntamento per il 2020. Tra circa un anno infatti la Casa ceca lancerà il suo primo modello a batterie, naturalmente basato sulla piattaforma MEB, al quale seguiranno più di 10 modelli elettrificati.

Fotogallery: Skoda Vision iV, i bozzetti