La collaborazione con Honda Design fa nascere un concept elettrico in forma di mini pick-up

Tredici studenti del Master biennale in Transportation Design IED Torino e Honda Design portano al prossimo Salone di Ginevra (7-17 marzo 2019) la TOMO, una concept elettrica che in forma di mini pick-up prefigura il “mezzo di trasporto ideale per i giovani da qui a sei anni”.

Il nome della IED-Honda Design TOMO deriva dalla parola “amico” in giapponese, un modo per descrivere la flessibilità e la fedeltà di un mezzo che si adatta al lavoro e al tempo libero

Un pick-up in quattro metri

La IED TOMO è un curioso e compatto pick-up che unisce forme da coupé con il funzionale cassone posteriore racchiusi in 3,99 metri di lunghezza e in 1,89 metri di larghezza. Anche l’altezza di 1,55 metri e il passo di 2,69 metri confermano l’impostazione compatta e votata alle generazioni più giovani. La realizzazione del concept in scala reale, partito dai teaser che vedete in anteprima nei primi bozzetti, è a cura di EDAG Italia.

L’interno della TOMO concept, non ancora svelato, è basato su principi ergonomici e facilità di utilizzo, già a partire dagli schermi nell’abitacolo, dal volante e dall’head-up display su widescreen.

IED Honda Tomo concept

Orgoglio torinese

In attesa di vedere la TOMO dal vero ci sono le parole di Paola Zini, Direttore IED Torino che dice: “Dare ai nostri studenti l’opportunità di confrontarsi con una committenza reale di altissimo livello, come Honda, e poi essere su questo palcoscenico internazionale per presentare il frutto delle competenze, della professionalità e dei valori che hanno acquisito durante il loro percorso di studi è per IED motivo di grande orgoglio”.

Filosofia Honda

Altrettanto soddisfatto è il commento di Taku Kono, General Manager Styling Design Division Honda R&D: “Noi di Honda Design lavoriamo costantemente per creare un design in linea con la filosofia del nostro marchio, offrendo agli utenti la nostra esperienza legata al divertimento e alla libertà della mobilità.

È stato un viaggio entusiasmante e allo stesso tempo prezioso, sia per noi sia per gli studenti, grazie alla fusione della filosofia di Honda Design con l'energia creativa e l'impegno dei giovani designer IED”.

IED Honda Tomo concept

Gli studenti coinvolti

Per la realizzazione della TOMO concept la Honda ha selezionato, fra le proposte dei vari studenti IED, lo stile esterno di Ricardo Alejandro Campos Ortega (Messico) e gli interni di Rudraksh Banerjie (India). Il tutto è stato poi sviluppato congiuntamente dagli altri studenti del Master in Transportation Design a.a. 2017/18: Tanmay Madhukar Chavan (India), Michele Corneliani (Italia), Shobhanjit Das (India), Alexander Marcel Fröse (Germania), Xiaole Ge (Cina), Ramón Emmanuel Hernández Cortés (Messico), Tianchen Huang (Cina), Sameer Aminullah Khan (India), Saketh Nalla (India), Jay Shrikant Nibandhe (India) e Yu-Jie Wang (Taiwan).

Ottimi maestri

Ricordiamo che il Master in Transportation Design IED Torino è coordinato da Alessandro Cipolli con la collaborazione di Davide Tealdi, docente IED, e sotto la supervisione di Luca Borgogno, Design Director Automobili Pininfarina, Coordinatore IED Transportation. Fra gli sponsor tecnici ci sono invece AM Costruzione Modelli, Clinic Car Italia, Freeland.car Srl, OZ Racing e Pirelli.

Fotogallery: IED Honda Tomo concept