300 CV e un kit estetico aggressivo per la variante hardcore del crossover di Wolfsburg

Volkswagen ha pubblicato i primi teaser della T-Roc R che vedremo al prossimo Salone di Ginevra (l'unveiling è fissato per il 5 marzo durante la prima giornata stampa) dopo che il crossover compatto era già stato avvistato qualche settimana fa in fase di test sul circuito tedesco del Nurburgring.

L'immagine ci da un'idea più precisa di cosa dobbiamo aspettarci dal C-SUV dei Wolfsburg, con la Casa che però ricorda che l'auto che vedremo in Svizzera sarà un concept - quindi non un'auto di produzione - ma molto vicino stilisticamente alla R definitiva.

La T-Roc mostra i muscoli

Anche se molto probabilmente non arriverà con questi bei cerchi dalle dimensioni esagerate, la T-Roc R avrà un aspetto più aggressivo con grandi prese d'aria frontali e passaruota muscolosi che suggeriscono un possibile allargamento della carreggiata.

2019 VW T-Roc R foto spia

L'assetto sarà sicuramente ribassato e più rigido e, anche se immagini della vista posteriore ancora non sono state diffuse, sul retro dovrebbe trovare spazio lo stesso impianto di scarico a quattro terminali già visto sulla Golf R.

300 CV e trazione integrale

Sotto il cofano, a meno di strane sorprese, ci sarà il quattro cilindri turbo benzina da 2.0 litri da 300 CV e 400 Nm di coppia massima. Ancora non sappiamo se Volkswagen offrirà un cambio manuale a sei marce ma non ci stupirebbe se dalla Germania solo T-Roc R con l'automatico doppia frizione DSG a sette rapporti. La trazione sarà esclusivamente integrale 4Motion.

Fotogallery: Volkswagen T-Roc R, foto spia