Lo dice una ricerca di DriveK: al primo posto c'è Fiat con il 35% che permuta una Panda o 500 con una nuova auto del Lingotto

Considerata l’età media delle auto in Italia, pari a 11 anni, acquistarne una significa dichiararle fedeltà a lunghissimo termine. Ma in quanti restano legati al marchio pure con un nuovo acquisto?

A questa domanda risponde un’indagine per San Valentino del sito internet DriveK, un portale di compra/vendita online dov’è facile confrontare modelli di marchi diversi. Dall’indagine è emerso che sono i clienti della Fiat i più fedeli al marchio, perché il 35% chiede un preventivo delle Panda, Tipo o 500X dando in permuta un’altra vettura del Lingotto.

Francesi premiate, tedesche bocciate

Per la casa torinese è senz’altro un bel risultato, perché non è facile mantenere un cliente ed evitare che senta il richiamo della concorrenza, magari perché deluso dall’acquisto o per il semplice gusto di cambiare.

Al secondo posto c’è Renault, con il 28,1%, davanti a Citroen (24,8%) e Peugeot, dove il 23,9% dei clienti ha permutato una vecchia Peugeot per un nuovo modello con il Leone sul cofano. I marchi più “traditi” dai clienti sono Opel (14,0%), Audi (13,6%) e Ford (12,5%), mentre sono a centro classifica Mercedes (21,3%), Alfa Romeo (19,8%) e Volkswagen (17,5).

Alla Panda non si voltano le spalle

La classifica per i modelli non rispecchia in pieno quella dei marchi, perché secondo DriveK tendono più spesso a ripetere l’acquisto i clienti delle Fiat Panda, Lancia Ypsilon e Renault Clio.

Le case auto con i clienti più fedeli

#1. Fiat – 34,8% (preventivi dello stesso marchio dell’auto permutata)

#2. Renault – 28,1%

#3. Citroen – 24,8%

#4. Peugeot – 23,9%

#5. Mercedes – 21,3%

#6. Alfa Romeo – 19,8%

#7. Volkswagen – 17,5%

#8. Opel – 14,0%

#9. Audi – 13,6%

#10. Ford – 12,5%

Fotogallery: San Valentino 2019, le 10 case con i clienti più fedeli