Un muletto è stato avvistato più volte in Germania. Sembra una 488 GTB ma sotto il cofano dovrebbe esserci un V8 - o un V6 - elettrificato

Ferrari ibridizzerà la propria gamma nei prossimi anni con l'obiettivo di rispettare il piano industriale di settembre 2018 che prevede un mix ibrido del 60% entro il 2022 (compreso il SUV Purosangue).

La scorsa settimana l'amministratore delegato del Marchio, Louis Camilleri, ha annunciato agli investitori l'arrivo di un modello ibrido V8 entro la fine dell'anno ma solo di recente sono stati avvistati i muletti di una "nuova" Ferrari su base 488: sarà lei la prima "vera" elettrificata Ferrari (senza contare la LaFerrari)?

'

Sarà l'erede della Dino?

L'avvistamento è avvenuto a Stoccarda, in Germania. Sotto il cofano potrebbe esserci un nuovo V6, che consacrerebbe il nuovo modello a erede della Dino. Il corpo parzialmente mimetizzato ci porta a credere che sotto ci sia una 488, ma le camuffature potrebbero nascondere molto più di quanto immaginiamo.

'

Più potente della 488 Pista

Anche se questo dovesse essere il modello V8 ibrido annunciato in arrivo entro la fine dell'anno, quasi sicuramente non lo vedremo debuttare al prossimo Salone di Ginevra tra poche settimane.

Ferrari presenterà infatti il nuovo modello in un evento dedicato prima dell'inizio delle consegne ai clienti previsto per i primi mesi del 2020. Al momento non si conoscono ulteriori dettagli, ma indiscrezioni parlano di una potenza complessiva superiore ai 711 CV della 488 Pista.

'

Fotogallery: Ferrari 488 ibrida, le foto spia