Aggiornati anche gli attuali propulsori ibridi plug-in T8 e T6 Twin Engine

Volvo si avvicina all’obiettivo dichiarato di avere, entro la metà del prossimo decennio, tutte le proprie auto elettrificate. Un passo in avanti sono le nuove motorizzazioni siglate "B", che diventeranno gradualmente il nuovo standard, e l'aggiornamento dei suoi attuali propulsori ibridi plug-in T8 e T6 Twin Engine. Allo stesso tempo il marchio svedese ha confermato che le varianti ibride a ricarica saranno disponibili su tutti i modelli della gamma.

B come brake-by-wire

Nei prossimi mesi Volvo introdurrà una gamma di motorizzazioni mild-hybrid basate sulle versioni diesel e benzina di XC90 e XC60. Queste soluzioni di tipo mild-hybrid offrono per la prima volta il sistema di frenata con recupero di energia cinetica, che è accoppiato con il motore a combustione interna per creare una nuova motorizzazione elettrificata integrata, identificata dalla nuova sigla "B", che consente di risparmiare fino al 15% di carburante e di ridurre le emissioni nel traffico reale.

Motorizzazioni aggiornate

L'ibrido plug-in T8 Twin Engine, disponibile su tutte le vetture delle serie 90 e 60, è stato aggiornato una nuova batteria e la tecnologia di ricarica brake-by-wire, la potenza è aumentata a 420 CV e l'autonomia del 15% circa. Il T6 Twin Engine, anch'esso con una nuova batteria e la tecnologia brake-by-wire, offre un’autonomia aumentata del 15% circa ed è disponibile sulla station wagon V60 e sulla berlina S60.

Sulla XC90 sarà disponibile una variante mild-hybrid benzina o diesel siglata B5, oltre a un mild-hybrid benzina siglata B6. Sul XC60 si potrà scegliere tra una variante mild-hybrid benzina o diesel B5, un mild-hybrid diesel B4 e un mild-hybrid benzina B6. La variante benzina B5 sarà disponibile con trazione anteriore o trazione integrale.

Anche l'XC40, basata sulla più piccola piattaforma Volvo CMA (Compact Modular Architecture), verrà proposta con una nuova opzione di motorizzazione elettrificata, un ibrido plug-in a benzina denominato T5 Twin Engine. Questa sarà seguita da una ulteriore opzione ibrida plug-in, la T4 Twin Engine.

Fotogallery: Volvo B