Honda CR-V, Mercedes Classe G e Seat Tarraco a pieni voti nei nuovi e più severi test 2019, grazie anche alla protezione pedoni

SUV, crossover e Fuoristrada. Le tipologie di auto più richieste dal mercato sono ben rappresentate nella prima sessione 2019 di test Euro NCAP sulla sicurezza dei nuovi modelli. Le protagoniste, tutte capaci di guadagnarsi la valutazione massima di cinque stelle, sono Honda CR-V, Mercedes Classe G e Seat Tarraco che hanno di serie la frenata automatica d’emergenza per pedoni e ciclisti.

Seat Tarraco, molto bene la protezione adulti

Fra i risultati ottenuti dalle tre vetture sottoposte al giudizio dei più stringenti protocolli 2019 si segnala in particolare il 97% della Seat Tarraco 1.5 TSI nella protezione adulti nei crash test, un record per la categoria dei ruote alte.

Fotogallery: 2019 Honda CR-V, Euro NCAP crash test

La Honda CR-V testata è la nuova versione ibrida a benzina che mostra un’ottima sicurezza generale, mentre la tedesca è la Mercedes G 350 d che si dimostra valida in ogni aspetto delle prove Euro NCAP.

Tre quasi a pari merito

Scendendo un po’ più nel dettaglio vediamo che la Seat Tarraco è anche valida nella protezione pedoni e negli ausili alla guida, aspetti valutati entrambi al 79%. Per quanto riguarda invece la sicurezza dei bambini a bordo le tre auto praticamente si equivalgono e qualche piccola differenza c’è a livello di assistenza alla guida.

Fotogallery: Mercedes Classe G 2018, Euro NCAP crash test

Sotto questo aspetto spicca ancora una volta la Seat Tarraco che nel funzionamento del mantenimento corsia guadagna 3,5 punti su 4.

I Risultati

Modello Auto Valutazione Finale Occupanti Adulti Occupanti Bambini Pedoni e ciclisti Safety Assist
Honda CR-V 5 Stelle 93% 83% 70% 76%
Mercedes Classe G 5 Stelle 90% 83% 78% 72%
Seat Tarraco 5 Stelle 97% 84% 79% 79%

Fotogallery: Seat Tarraco, Euro NCAP crash test