Pensavate di essere esclusivi con le pinze freni rosse o blu? Al limite dell'ostentazione con quelle gialle o arancioni. Bhe se volete essere davvero "cool" non vi resta che abbracciare il nuovo trend lanciato da Brembo al Salone di Ginevra 2019: le pinze personalizzate con il temi della grafia e dell'arte.

Sicuramente si tratta di dettagli, di vezzi, ma sono i dettagli a fare la differenza e nessun costruttore meglio di Brembo riesce a intercettare la voglia degli automobilisti di differenziarsi in questo settore portando un po' di arte "figurativa" nell'arte di frenare.

Pinze Brembo Argyle

Il motivo "Argyle"

Purtroppo, per ora, nessuna di queste creatività entrerà in produzione, ma a Ginevra Brembo ha sicuramente fatto parlare di sé e ha lanciato un bel sasso nello stagno. In un comunicato stampa, il marchio ha affermato di essersi "ispirata al mondo della moda, del design, dell'arte e dello stile", il che ci porta alle varie creazioni presenti al Salone. Immaginate per esempio veder le pinze cone motivo "a Rombi" montate su una restomod Jaguar E-Type. 

Fotogallery: Brembo al Salone di Ginevra 2019

Ce n'é per tutti

Altri motivi sono un po 'più artistici, come quello arancione mimetico o il tatuaggio del drago nero su bianco. La pinza con i motivi ispirati alla natura sarebbe perfetta su un'auto elettrica come per esempio la Polestar 2, mentre affidiamo alla vostra immaginazione per trovare un'auto adatta ad ospitare le pinze animalier. Più adatte alle youngtimer o alle restomod, i motivi grafici ispirati agli anni '70 '80 e '90.

Pinze Brembo Glitter

Glitter chic

Poi c'è la pinza glitterata (ma non troppo), un tocco chic che si potrebbe adattare a un'auto di un certo calibro come una Rolls-Royce o una Bentley, magari personalizzata. Insomma le tinte unite hanno e continueranno ad avere il loro spazio, ma cone questo esercizio di stile Brembo ha aperto una strada e non è detto che presto le vedremo su strada montate su qualche auto.

Fotogallery: Cover Pinze Brembo

Nascondi il comunicato stampaMostra il comunicato stampa

BEYOND COLOUR


Brembo continues to experiment with colour, playing with the latest
trends in fashion, art, style and design.


Since its very first famous red caliper more than 25 years ago, Brembo has increasingly
focused on and pushed for the colour of its products in order to characterize and
strengthen the distinctive features of each car it equips.


Today it continues to amaze and, after almost sixty years of innovation, goes further, with
a provocation on colour, which once again makes it a pioneer not only in technology, but
also in design.


For the Geneva Motor Show, in fact, Brembo was inspired by the world of fashion, design,
art and style to coat some of its calipers with unusual "clothes" for a car component, in a
journey of provocations, chromatic suggestions and graphic textures.


You can see the caliper painted with a camouflage pattern, a classic, here revisited in the
colour of the year* or, for lovers of luxury, the glittered caliper, and for the trendiest and
most irreverent, here is the caliper with the unmistakable reference to the famous English
fabric with argyle pattern.


The journey continues with a look at the past, with the "vintage" caliper, simple and
minimal, which recalls the geometries of the '70s, or the caliper with fluorescent,
contrasting and sometimes excessive colours of the '90s, and again with a creative caliper
inspired by writers and street art.


Brembo's experiments do not stop there: if the new trend of the moment suggests an
aggressive look, here is the caliper that recalls the spotted coat of the felines, and the
tattooed caliper, with its dragon. And for nature lovers, there is also a green interpretation.


These are just a few suggestions that will not go into production and that Brembo presents
to underline the perfect mix of aesthetics and functionality, which make each Brembo
caliper an icon of style.