Versione speciale con un'estetica, rivestimenti interni e sospensioni su misura. Costa 35.000 euro

C'è ancora qualcuno che ama guidare solo per il piacere di percorrere qualche chilometro in più tra le curve. Per venire incontro a questa clientela esiste da qualche anno la Subaru RZ, gemella della Toyota GT86, perfetta compagna di viaggio di chi non necessita di una meta per far uscire la macchina dal garage.

La nuova Subaru BRZ Gunma Edition è la serie speciale tutta italiana che vuole ricordare questa natura ludica della coupé giapponese.

Un pacchetto che sa di piacere di guida

Se non fosse già abbastanza evidente con la versione di base, l'anima sportiva della BRZ Gunma Edition è impreziosita da una configurazione più curata, sia nell'estetica che nella tecnica. Introduce un colore esclusivo, l'unico per questa edizione speciale, chiamato Cool Grey Khaki, un grigio tendente all'azzurro con dettagli neri, che la rende visivamente più "cattiva".

Subaru BRZ GUNMA Edition

Lo stile ricercato continua quando si sale a bordo, con interni in pelle e Alcantara, un mix che mette in evidenza il carattere di questa configurazione. Ma per gli amanti della guida serve anche una meccanica all'altezza, così la BRZ in versione Gunma Edition viene fornita di sospensioni sportive Sachs.

Pensata per chi vuole di più

Uno dei punti di forza della BRZ, come per la GT86, è l'handling che queste piccole coupé sanno garantire. Trazione posteriore, motore Boxer da 200 CV e cambio manuale, una ricetta che esalta già di per sé il piacere di guidare un'auto così tra le curve, magari in qualche strada collinare vicino casa.

Subaru BRZ GUNMA Edition

La nuova Subaru BRZ Gunma Edition ha un prezzo di listino di 35.000 euro

Fotogallery: Subaru BRZ GUNMA Edition