Alle 15.00 verrà presentata la nuova auto della linea Special Projects, basata secondo indiscrezioni sulla LaFerrari

L’arrivo di una nuova Ferrari è sempre accolto con grande fermento e trepidazione. Immaginate poi se quella Rossa fa parte della linea Special Projects, fuoriserie uniche (letteralmente…) realizzate su misura di un facoltoso cliente.

In questo caso anche Ferrari ha messo del suo per alimentare la curiosità, pubblicando sulla sua pagina Facebook una breve anticipazione dell’auto che verrà mostrata alle 15.00 di oggi, definita l’auto più estrema mai messa a punto nell’ambito del programma Special Projects.

“Profuma” di corse

Dal breve filmato si intuisce che la Rossa sarà un’auto priva di compromessi, grazie a dettagli come il dado di fissaggio centrale per le ruote, l’essenziale strumentazione pronto-corsa e l’enorme ala posteriore, inusuale per un costruttore che fa delle linee pulite ed eleganti un marchio di fabbrica. L’impressione quindi è che quest’auto sia rivolta alla pista.

Fotogallery: Ferrari Prototipo Teaser Screenshots

Dalle solite indiscrezioni sul web arriva l’ipotesi che questo modello sia basato sulla LaFerrari, ma per il momento non ci sono conferme in tal senso.

Uniche per clienti speciali

Avere un’auto dal reparto Special Projects è quanto di meglio può ottenere un cliente della Ferrari, perché le vetture di questa “famiglia” sono tutte uniche e destinate a diventare pezzi da collezione.

Fra i clienti non a caso ci sono musicisti del calibro di Eric Clapton, proprietario dal 2012 della SP12 EC, o imprenditori come Peter Kalikow, considerato fra i maggiori collezionisti di Ferrari al mondo: nel suo ricchissimo garage c’è la Superamerica 45 del 2011, che celebra i 45 anni da quando comprò la prima Rossa.