Ecco come si crea il sound di auto silenzione, tra collaborazioni con gruppi musicali e ispirazioni fantascientifiche

Uno dei grandi benefici che porterà la mobilità elettrica sarà quello delle emissioni zero. Niente CO2, NOx (allo scarico, salvo utilizzo di fonti rinnovabili) e nemmeno rumore. Ma se il totale abbattimento di sostanze nocive non ha controindicazioni, il fatto che le auto elettriche non emettano alcun tipo di rumore può rappresentare un pericolo per pedoni e ciclisti. Per risolvere il problema l’Unione Europea ha creato la normativa UN 138 che obbliga, a partire dal 1 luglio del 2019, tutte le auto elettriche e ibride a dotarsi di un cosiddetto “sistema di allarme acustico del veicolo” (Audible Vehicle Alerting Systemche – AVAS).

Si tratta di un dispositivo con un solo scopo: emettere un rumore udibile a 2 metri di distanza quando l’auto si muove a una velocità compresa tra un minimo di 10 km/h e un massimo di 20 km/h.

Alla ricerca del suono giusto

Ma quale suono dovranno emettere le auto elettriche e ibride? La normativa non ne parla, lasciando quindi mano libera alle varie Case, intente a studiare il sound giusto per i loro modelli, come raccontato dai colleghi di Automotive News Europe.

Ci sono naturalmente approcci diversi, come ad esempio quello di Volkswagen, impegnata a dare a ogni auto elettrica il suono giusto. Sportive, SUV, berline e compatte avranno quindi suoni differenti le une dalle altre, emessi da speciali casse sistemate all’esterno dell’auto. La prima a “suonare” sarà la versione di serie della ID, per quale è già stato prodotto il suono giusto.

VW ID. alias Neo (Rendering)

Tra rock…

Rimanendo nell’universo Volkswagen anche Porsche ha a che fare con la creazione del rumore giusto per le sue elettriche, a partire naturalmente dalla Tycan, la prima emissioni zero della Cavallina. Da Zuffenhausen parlano di rumore “autentico”, derivato in parte da quello della 919 Hybrid trionfatrice a Le Mans.

Un approccio differente è stato preso invece da Mercedes, che per la EQC e tutte le altre elettriche ha chiesto l’aiuto dei Linkin Park, rock band statunitense chiamata a creare un suono potente. A Stoccarda infatti vorrebbero che tutti i modelli firmati AMG (prossima a elettrificare l’intera gamma) possano avere un sound simile al V12 della S 65 AMG.

Porsche Taycan, i bozzetti

… e fantascienza

In Francia invece l’approccio sembra essere ben più fantasioso e Renault con la sua Zoe vorrebbe creare un suono ben diverso, ispirato a film di fantascienza come Gattaca. Per questo la Losanga ha chiesto l’aiuto del compositore Andrea Cera. Un qualcosa di simile a quanto già fatto nel 2008 da Brabus con la Tesla Roadster, per la quale si poteva scegliere un suono simile a quello di una navicella spaziale.

Ancora diversa la filosofia Citroen che per la versione di serie della Ami One, concept visto al Salone di Ginevra, starebbe pensando a una musica di tipo operistica, ottenuta mischiando voci maschili e femminili.

Fotogallery: Le 10 auto elettriche più vendute al mondo nel 2018