L'inverno è finito, ma per collaudatori e prototipi, è ancora tempo di prove al freddo della Svezia

A ogni nuova BMW Serie 3 corrisponde una famiglia di vetture (che si allarga anche alla 4, dalla scorsa generazione): dalla station wagon (Touring) alla Coupé, passando per GranCoupé, GranTurismo e Cabrio. Proprio quest'ultima è protagonista in questi giorni di intense sessioni di test sui ghiacci della Svezia, banco di prova assai severo non solo per la meccanica ma anche per la capote - in tela - e per la sua capacità di isolare dai climi più estremi. 

Non una ma due versioni

Gli obiettivi dei fotografi hanno immortalato non una, bensì due varianti della Serie 4 scoperta. Una è dotata di scarichi circolari, l'altra trapezoidali. Cosa si cela dietro a questa doppia possibilità? E' ancora presto per dirlo; non è da escludere che la seconda rappresenti lo studio di una versione più cattiva.

Fotogallery: Nuova BMW Serie 4 Cabrio foto spia

In ogni caso, l'obiettivo della Casa tedesca è quello di differenziare maggiormente, rispetto a quanto fatto finora, Serie 3 e Serie 4. La "4" dovrebbe dunque avere una griglia frontale simile a quella della Z4, mentre i fari posteriori avranno un disegno completamente diverso. 

Bentornato tetto in tela

Gli appassionati ne sentivano molto la mancanza e con questa Serie 4 tornerà protagonista: è la già citata capote in tela, che sostituisce il tetto metallico della generazione attuale. In questo modo non solo l'occhio sarà più appagato, ma l'ago della bilancia si fermerà prima, 45 kg circa.